Quantcast

A Laveno Mombello un gruppo di giovani volontari ridipinge le panchine e la ringhiera del lungolago

Sono solo alcuni dei lavori che il gruppo di ragazzi e ragazze ha svolto durante il campo di volontariato che per una settimana li ha visti impegnati per il loro paese e dal titolo "Ci sto? Affare fatica!"

Ci sto?Affare fatica, campo di lavoro di volontariato di Laveno Mombello

L’estate non è solo spiagge, feste e divertimento. Almeno non per tutti. A dimostrarlo un gruppo di adolescenti che ha deciso di dedicare parte del proprio tempo per il paese in cui vivono.

A Laveno Mombello, infatti, si è chiuso con successo il campo di volontariato estivo dal titolo “Ci sto? Affare fatica!” e che ha visto una decina di ragazzi e ragazze, dai 15 anni in su, impegnati per cinque giorni. Una iniziativa che ha toccato anche altre amministrazioni locali e che a Laveno Mombello è stata promossa dall’assessore alle Politiche Sociali, Elisabetta Belfanti. «Un’esperienza molto positiva», racconta, sottolineando come l’iniziativa sia parte di un progetto più ampio dedicato i giovani e che continuerà per tutto l’anno.

Il comune, infatti, ha deciso di coinvolgere sul suo territorio la Cooperativa Lotta Contro L’Emarginazione che lavorerà con i ragazzi e le ragazze con diversi progetti di educativa di strada. Quello che è andato in scena nella prima settimana di settembre, dunque è un campo di volontariato che va nella stessa direzione, ovvero coinvolgere i giovani in modo attivo e propositivo. «I ragazzi e le ragazze che hanno partecipato al progetto sono stati impegnati per circa 40 ore, tutte le mattine, svolgendo diverse attività», continua Belfanti. «Hanno verniciato parte della ringhiera del lungolago, alcune panchine e fatto altri lavoretti. Il tutto sotto la supervisione Giuseppe Maranghi, un cittadino “tuttofare” di Laveno che si è messo a disposizione per seguire il gruppo».

Una bella esperienza dunque, sia per i giovani volonterosi che per l’amministrazione, da tempo impegnata per coinvolgere sempre di più le nuove generazioni. Un esempio è il Consiglio dei Giovani di Laveno Mombello, eletto la scorsa primavera e che proprio in questi giorni sta lavorando ad una iniziativa di fine estate, una due giorni di divertimento nell’area Gaggetto.

di adelia.brigo@varesenews.it
Pubblicato il 13 Settembre 2022
Leggi i commenti

Foto

A Laveno Mombello un gruppo di giovani volontari ridipinge le panchine e la ringhiera del lungolago 2 di 2

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore