Quantcast

“Domenica Litigo”, nuovo singolo estivo per il “cantore” di Sesto Calende Nestore

Malinconia e leggerezza nella nuova canzone di Nestore, un brano tutto da ballare in vista dell'estate. Prosegue il sodalizio col producer Walter Babbini

Nestore

L’estate è ormai alle porte e a Sesto Calende arriva la nuova “colonna sonora” che farà cantare e ballare le persone lungo le sponde del Ticino e del Lago Maggiore.

Dopo Comunque, canzone rilasciata lo scorso invernoNestore ritorna con un nuovo singolo: Domenica Litigo, canzone disponibile su tutte le principali piattaforme di streaming a partire da oggi, venerdì 27 maggio. Un brano dal sound ricco di effetti elettronici alla Enzo Carella, mentre i testi ripropongo frammenti di vita quotidiana alla Alberto Fortis intinti con l’ebbra ironia di Mannarino; il progetto solista di Ernesto Crespi, amatissimo frontman dei Monkey Scream e degli Avanzi di Balera, prosegue nel segno dei cantautori italiani e arriva alla quarta produzione targata Walter Babbini.

Grazie alla cura del producer romano, che ha collaborato con artisti del calibro di Zucchero e Ennio Morricone, Nestore dà continuità all’originale stile di “elettro-ballate”, come nella già citata Comunque o in Campari e Pagherò.

I temi narrati in Domenica Litigo sono sempre quelli della vita di tutti i giorni, quelle situazioni scomode che si vivono in una relazione, quelle storie raccontate con semplicità che creano la scenografia di fatti accaduti e a volte giustamente romanzati.

Domenica Litigo – spiega Nestore – si presenta come una canzone molto fresca ed estiva, da ballare insomma. Il testo è un racconto malinconico, una litigata, uno sfogo, una storia che sembra non vedere la luce in fondo al tunnel, ma che in realtà può avere delle speranze. Raccontata con quel filo di leggerezza che non la rende così tragica”.

di redazione@verbanonews.it
Pubblicato il 27 Maggio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore