Quantcast

Nuova traversata in Val Formazza, il 25 luglio la festa in quota

Il 25 luglio apre ufficialmente il nuovo sentiero dal rifugio Margaroli al Città di Somma, frutto di un progetto portato avanti insieme dalle sezioni Cai di Somma Lombardo e Domodossola

Val d'Ossola Formazza

Con l’apertura del rifugio Somma, in Val Formazza ci si prepara alla festa di inaugurazione della nuova traversata dal Sabbione al rifugio Margaroli, fissata per il 25 luglio.

È un momento importante, che apre nuove possibilità nella montagna “di casa” per molti appassionati di montagna da Novara, Milano e soprattutto dall’Alto Milanese, la zona di Gallarate, Busto Arsizio e Legnano che ha un rapporto molto stretto con l’Ossola (testimoniato dai tanti rifugi e bivacchi di proprietà delle sezioni Cai).

Per la grande festa di inaugurazione si potrà scegliere tra l’alloggio Rifugio Città di Somma Lombardo al Sabbione oppure – dal versante opposto – dal Rifugio Margaroli. Da lì partiranno al mattino del 25 luglio i due gruppi, che si “stringeranno la mano” al culmine della traversata, nella località ribattezzata Bianche Guglie del Lebendun.

Insieme verrà posata l’ultima lastra segnaletica a completare l’inaugurazione del sentiero voluto fortemente dalla sezione di Somma Lombardo e portato a compimento con l’aiuto e il prezioso sostegno del Cai di Domodossola, specializzato. In cima si terrà un breve momento conviviale prima del rientro.

Ovviamente chi vuole attrezzarsi al meglio può pensare di compiere l’intera traversata scendendo sul versante opposto: il tempo di percorrenza è calcolato in tre ore per la salita e due ore in discesa, sia che si vada dal Vannino ai Sabbioni, sia che si vada in senso opposto.

Val d'Ossola Formazza

Il modo migliore per godersi la giornata è salire già sabato e dormire in uno dei due rifugi: al Rifugio Somma (
info e prenotazioni: +39 347 845 7045) oppure al Margaroli ( 3289040431, via Whatsapp).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 Luglio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore