Quantcast

Danneggiò la casetta di Natale a Taino, incastrato dalle telecamere

La notte di Capodanno un gruppo di ragazzi ha violato il coprifuoco, creando assembramento in Piazza Pajetta. Uno di loro ha poi attaccato la Casetta di Babbo Natale, adesso dovrà pagare le spese di riparazione e altri 800€

telecamere taino

Sanzionato il vandalo che la notte di Capodanno danneggiò a Taino la casetta di Babbo Natale addobbata dai commercianti e artigiani del paese per le festività.

Galleria fotografica

Danneggiata la casetta di Babbo Natale a Taino 3 di 3

A “incastrare” un ragazzo sono state le telecamere di videosorveglianza posizionate in Piazza Pajetta e gli agenti della Polizia Locale che hanno riconosciuto il responsabile dopo un lungo lavoro di consultazione, incrociando le varie immagine del sistema.

Dalle immagini è stato infatti possibile individuare il ragazzo in compagnia di altri giovani in piena notte: tutti sanzionati con una pena pecuniaria da 800€ per aver violato il coprifuoco e per aver creato assembramento. Sanzionato anche per la violazione alle norme del regolamento per la tutela della sicurezza, della convivenza urbana e per aver danneggiato un’opera di pubblico interesse, l’autore del gesto dovrà ripagare le spese di riparazione necessarie al ripristino della casetta.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Danneggiata la casetta di Babbo Natale a Taino 3 di 3

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore