Quantcast

Donato un defibrillatore all’avanguardia al Dea dell’ospedale Castelli

L'apparecchiatura medica è stata consegnata ad Asl vco dall'azienda Cusiana Metalli

Consegna ufficiale, il 23 mattina nel cortile dell’ospedale Castelli, del defibrillatore con monitor donato all’Asl Vco dalla Cusiana Metalli. Si tratta di un’apparecchiatura all’avanguardia dal costo di 30 mila euro. Ad illustrarne le potenzialità, è stata la caposala del Dea, Laura Irico: “Col monitor si rilevano i parametri e, in caso di crisi improvvisa, si attiva immediatamente il defibrillatore, risparmiando secondi preziosi e aumentando la possibilità di salvare delle vite”. “Un aiuto prezioso – ha aggiunto il primario, Paolo Gramatica – soprattutto in un periodo come questo con il personale sotto stress per l’emergenza covid.

Di più ampio respiro l’intervento della neo direttore generale Asl, Chiara Serpieri, alla prima uscita pubblica dal suo insediamento: “Oggi riceviamo in dono una strumentazione d’avanguardia ma avremmo bisogno di rinnovare altre apparecchiature tecnologiche non più al passo con i tempi. Abbiamo definito, nei giorni scorsi, il fabbisogno finanziario per il 2021. Abbiamo quantificato 4 milioni di investimenti che, però, non sappiamo se riusciremo ad effettuare. La sanità, se supportata finanziariamente, può generare un aumento del pil a due cifre alimentando una filiera economica estesa. L’emergenza pandemica che stiamo vivendo ha messo in evidenza quanto la sanità pubblica, in questi anni, sia stata maltrattata”.

A ringraziare a nome della città c’era la vicesindaco, Marinella Franzetti: “Mi auguro di tornare qui, molte altre volte, a ricevere donazioni che aumentano la qualità delle prestazioni del nostro ospedale”. Per la Raffineria Metalli Cusiana c’era il titolare Marco Ruga: “Noi, per il tipo di produzione, abbiamo potuto continuare a lavorare anche durante ila prima ondata. Merito anche dei nostri dipendenti che non hanno fatto un giorno di assenza. Oggi sono qui per fare questa donazione con la speranza che nessuno ne abbia bisogno”.

di redazione@vconews.it
Pubblicato il 24 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore