Quantcast

Passeggiate in Bruschera all’aria aperta, un tour per scoprire l’oasi di Angera

L'associazione Vivi Angera organizza uscite stagionali per promuovere e valorizzare la conoscenza del sito naturalistico. Primo appuntamento domenica 25 ottobre

Vivi Angera - Oasi Bruschera - oh. Milo Manica

Dagli uccelli migratori autunnali, alle ninfee primaverili e lucciole notturne della passeggiata estiva. In arrivo ad Angera un ciclo di passeggiate per scoprire l’Oasi della Bruschera. L’Associazione culturale Vivi Angera, impegnata nella promozione delle attività di recupero e crescita delle peculiarità storiche e ambientali del nostro territorio, ha organizzato un tour guidato in Palude Bruschera per promuovere e valorizzare la conoscenza del sito naturalistico di grande bellezza e di rilevante importanza scientifica. Le uscite previste seguiranno il variare delle stagioni perché al loro passaggio mutano, insieme ai colori della natura, le specie animali e vegetali che vi si possono incontrare.

La guida del tour sarà Milo Manica, laureato in scienze naturali e fotografo naturalista, nonché grande conoscitore dell’Oasi e impegnato in prima persona nella tutela della stessa. «Sono felice di essere coinvolto nell’organizzazione di questo ciclo di visite, con un’associazione che ho a cuore – spiega Manica -. Credo sia il modo più bello per apprezzare l’insegnamento di questo tempo: l’ambiente va rispettato e per farlo occorre conoscerlo a fondo. Anche accanto a casa nostra ci sono tanti aspetti della vita animale e vegetale da scoprire, insieme impareremo come fare per osservarli».

Tempo permettendo, la prima uscita autunnale è fissata per domenica 25 ottobre, ore 11.  L’appuntamento all’ingresso dell’Oasi, in via Arena, accanto alla nuova Scuola Materna per un giro dalla durata di circa due ore che porterà a scoprire la natura nella stagione autunnale dopo la piena del lago.

«Un modo per ripartire con attività nuove, stando all’aperto per scoprire il paesaggio intorno a noi e lasciarci stupire dalle trasformazioni della natura nel corso dell’anno – Commenta il presidente di Vivi Angera Bianca Dal Molin -. Un appuntamento ideale per le famiglie e gli amanti del lago. Ad accompagnarci nelle visite ci sarà la preziosa voce di Alberto Garagiola che offrirà delle narrazioni legate al luogo durante i percorsi».

Iscrizione obbligatoria contattando l’associazione a info@viviangera.it o al numero 3397235708. Quota di adesione 10€ (gratis per i bambini fino a 11 anni).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore