Quantcast

Concorso regionale “L’edilizia vive giovane”: grandi risultati per gli alunni del Carlo Volontè

L'iniziativa, promossa dal Formedil Lombardia e dalle Parti Sociali, ha visto la partecipazione delle ragazze della classe 4°AL CAT

Generica 2020

Nel corso dell’anno scolastico, le studentesse dell’I.S.I.S. “Città di Luino-Carlo Volontè” Emma Galimberti, Suna Gulec, Sofia Beatrice Iemma, Camilla Leoni e Sara Mensi, supportati dai docenti Giovanni Di Natale, Giuseppe Parietti e Antonina Orlando, hanno partecipato all’iniziativa “L’edilizia vive giovane” promossa dal Formedil Lombardia e dalle Parti Sociali che lo costituiscono: l’Associazione imprenditoriale dei Costruttori ANCE Lombardia e i Sindacati dei Lavoratori di settore, Feneal Uil, Filca Cisl e Fillea Cgil della Lombardia.

L’iniziativa si pone l’obiettivo di promuovere la cultura della sostenibilità sia nell’abitare che nel costruire, partendo proprio dalle nuove generazioni, dal loro sguardo e dalle loro idee verso un settore considerato ancora poco attrattivo dal punto di vista professionale, eppure in una fase di grande innovazione e rilancio.

E’ infatti innegabile l’importanza del settore delle costruzioni e dell’edilizia nel conseguimento di alcuni fondamentali obiettivi individuati nell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite, così come è fondamentale un aumento della consapevolezza di ciò in tutti i soggetti coinvolti: negli operatori, nelle famiglie e nelle nuove generazioni, che si affacciano al mondo, sia sul fronte della professione che sceglieranno, sia rispetto alle scelte di comportamenti sostenibili che adotteranno.

Le studentesse hanno presentato un progetto tridimensionale che racconta la loro idea di scuola ideale proiettata a un uso consapevole e sostenibile dei nuovi materiali ecologici e a impatto zero sull’ambiente. Un modo diverso di intendere le istituzioni che le ha portate a raggiungere un lodevole 3° posto fra tutte le scuole partecipanti della Lombardia.

A conclusione dell’incontro di premiazione online, la Dirigente Scolastica Antonella Capitanio si è complimentata con tutte le studentesse partecipanti e ha ringraziato tutti coloro che hanno permesso la realizzazione di tale evento, molto significativo e importante.

di redazione@verbanonews.it
Pubblicato il 24 Maggio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore