Quantcast

Ciclabile della Valganna: il nuovo tratto termina pericolosamente sulla statale

Quasi ultimati i lavori che hanno permesso di collegare il Laghetto Fonteviva alla preesistente ciclabile che però al momento finisce direttamente, e senza cartelli di allerta, sulla ss233

Sono mesi che procedono i lavori sul nuovo tratto di pista ciclopedonale della Valganna, un progetto ricompreso nella più ampia idea di una rete di piste ciclopedonali che in una visione lungimirante andranno a congiungere Luino e Ponte Tresa alla Valganna e, da qui, alla Valceresio e a Varese. Chilometri e chilometri immersi nel verde che rederanno fruibile e più accessibile il nostro patrimonio boschivo a turisti e cittadini.

Ciclabile della Valganna: Il nuovo tratto termina pericolosamente sulla statale
La Torbiera e l’abitato di Ganna

Già nella primavera del 2020 il Parco del Campo dei Fiori aveva chiarito che per il tratto di sua competenza non ci sarebbe stato il fondo in asfalto. A distanza di mesi siamo andati a fare un sopralluogo per vedere lo stato di avanzamento dei lavori. Abbiamo così percorso i 5 km che congiungono la Badia di San Gemolo (località Ganna) al Laghetto Fonteviva, nel Comune di Induno Olona.

Ciclabile della Valganna: Il nuovo tratto termina pericolosamente sulla statale
Il laghetto di pesca sportiva

Tutto il primo tratto fino alla fonte del San Gemolo e per un ulteriori km a seguire è costituito dalla preesistente pista ciclopedonale, che per alcuni punti coincide con la seconda tappa della Via Francisca del Lucomagno e con il Sentiero N 15 del Parco Campo dei Fiori. Qui il fondo è composto da materiali locali molto ben battuti e, a parte il primo km che presenta anche qualche sasso, è facilmente percorribile anche da biciclette “da città”.

Ciclabile della Valganna: Il nuovo tratto termina pericolosamente sulla statale
Il fondo naturale dei primi km di pista ciclabile da Ganna alla SS233

Il tratto costruito ex novo è quello finale, che ha connesso la preesistente ciclabile del Parco con il Laghetto Fonteviva. Qui, per attraversare in sicurezza la statale, è stato realizzato un apposito sottopassaggio. Uscendo dal territorio del Parco il fondo diventa in asfalto fino al laghetto.

Ciclabile della Valganna: Il nuovo tratto termina pericolosamente sulla statale

Ciò che lascia un po’ perplessi al momento è però il tratto finale del tracciato: al nostro ultimo sopralluogo (dicembre 2020) la pista ciclopedonale terminava su un prato e vi era attorno un cantiere. Oggi è stato sì ultimato il percorso, che però porta direttamente sulla statale 233 della Valganna, senza alcun cartello che indichi la fine della ciclabile o la pericolosità dell’attraversamento. Nel mentre abbiamo contattato gli uffici della Provincia di Varese, capofila del progetto, per segnalare loro la situazione. Seguiranno aggiornamenti appena avremo il loro riscontro.

Ciclabile della Valganna: Il nuovo tratto termina pericolosamente sulla statale

Certo è grandiosa l’idea di congiungersi direttamente a Varese dalla Valle Olona e, da lì, anche alla ciclabile della Valceresio. Ma quel tratto è tutto fuorché semplice da realizzare in sicurezza e la presenza delle rocce e dei rilievi restringe molto le possibilità di trovare una soluzione sicura da percorrere e non troppo impegnativa in termini di dislivello. Ad oggi quindi non c’è un progetto per arrivare a Varese perché manca la soluzione per “scavalcare” il tratto delle Grotte della Valganna. E intanto la ciclabile si tuffa perpendicolarmente nella statale.

 

Le 7 piste ciclabili più belle della provincia di Varese

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 Febbraio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore