Quantcast

Sono 45 i positivi al Coronavirus ad Angera

L'aumento rispetto ai giorni precedenti era prevedibile a causa del minor numero di tamponi effettuati nel fine settimana

angera dall'alto

Continua l’aumento dei positivi al Coronavirus ad Angera. Il totale delle persone positive al test del tampone si è alzato dai 33 di martedì ai 45 di ieri sera, mercoledì 28 ottobre. L’aumento era prevedibile, perché i numeri più bassi registrati durante i primi giorni della settimana si devono imputare al minor numero di tamponi svolti tra sabato e domenica.

«Complessivamente – commenta il sindaco di Angera Alessandro Molgorail trend è in decisa crescita. I casi positivi vanno dai 6 agli 86 anni. Alcuni hanno avuto bisogno del ricovero, e uno di loro si trova in terapia intensiva. Un pensiero va a loro».

«Che la situazione stia diventando critica in tutta la provincia – aggiunge poi il sindaco – lo testimonia il fatto che venerdì pomeriggio Ats, Asst sette laghi e i rappresentanti dei sindaci del territorio hanno indetto tavolo tecnico per parlare della situazione e delle azioni da attuare. Al termine dell’incontro informerò subito tutte le forze politiche (maggioranza e minoranza) e la cittadinanza sulle misure da adottare».

Per questo motivo la diretta col dottor Baranzini, medico di medicina generale, sul tema dei vaccini è stata rinviata nei prossimi giorni.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore