Quantcast

Fascino d’altri tempi sul Lago Maggiore: torna Stresa Liberty

Un tuffo nel passato e un ricco programma di appuntamenti in programma questo fine settimana

Stresa Liberty
Torna con un ricco programma di appuntamenti una delle manifestazioni più amate del Lago Maggiore, Stresa Liberty. 
Un evento che porta sul Verbano le atmosfere del tempo passato tra luci, mezzi d’epoca e abiti eleganti.
Il Comune ha diffuso il programma dell’appuntamento che si terrà sabato 9 e domenica 10. 

Il programma di sabato 9 luglio

Mattinata:

Presso il porto turistico: Arrivo di imbarcazioni storiche a cura dell’ AVEV, Associazione Vele d’epoca Verbano 7 vele e 5 “inglesine” attraccheranno presso il porto e resteranno in esposizione fino a domenica.

Pomeriggio:

Al Palazzo dei Congressi:

ore 14.00

Inaugurazione della mostra Stresa Liberty, con abiti d’epoca a cura del Museo Civico Archeologico Etnografico di Oleggio G.C. Fanchini, ombrelli d’epoca a cura del Museo dell’Ombrello e del Parasole di Gignese, divise storiche dell’Arma dei Carabinieri (collezione privata),

Inaugurazione della mostra Stresa al tempo del Liberty, che illustra le più significative realizzazioni urbanistiche e architettoniche del tempo, a cura del gruppo di ricerca storico composto da Vilma Burba, Giorgio Chiari, Andrea Lazzarini, Thea Tibiletti, Roberto Valli.

Le esposizioni continueranno fino alla fine di luglio con nelle seguenti giornate e orari: sabato e domenica dalle 14.00 alle 18.00.

ore 15.30

Conversazione: “Stresa luogo di villeggiatura dell’aristocrazia nella Belle Epoque” a cura della dott.ssa Alessia M.S Giorda responsabile della valorizzazione della Residenza Sabauda Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea.

Stresa Liberty

ore 16.00
Presentazione del libro: “La leggendaria Cucina del Titanic” di Patrizia Rossetti,

giornalista e scrittrice, che dialogherà con la scrittrice Maria Grazia Todesco.

Il transatlantico Titanic, che nel 1912 colpì un iceberg al largo di Terranova, rivela entrambi i lati della Belle Epoque: uno stile di vita raffinato all’eccesso e una frattura sociale visibile dalle sue tre classi strettamente separate. Ogni classe ha la sua sala da pranzo, i suoi menù, i suoi modi di servire. In questo libro vengono illustrate le diverse ricette che ci offrono i sapori di un mondo scomparso, ponendo attenzione anche ai dettagli storici e organizzativi. Per appassionati di cucina e di storia.

All’imbarcadero:

ore 17.30

Letture all’ora del tè… a cura del gruppo Ventaglio d’Argento. …in serata…

Nei ristoranti in città: cena a lume di candela,
tra le vie: band itinerante Dirty Dixie Jazz Band,
nel centro storico: danze a cura del gruppo Balastorie,
al porto: imbarcazioni storiche illuminate in esposizione a cura dell’AVEV,
in piazza Possi: Milonga Liberty a cura di Culturetango, un gruppo internazionale di Tango.

Il programma di domenica

All’imbarcadero:

ore 10.20
Arrivo del “PIEMONTE”, piroscafo storico a vapore del 1904, gioiello di Navigazione

Laghi, con a bordo oltre 140 rievocatori in costume d’epoca.
Il piroscafo rimarrà ormeggiato per visite guidate e nella tarda mattinata e per tutto il

pomeriggio effettuerà crociere a pagamento nella splendida cornice del golfo Borromeo.

ore 11.00

Nel centro storico sfilata, danze e musiche a cura delle associazioni storiche Winterluna, Ventaglio d’argento, Balastorie e Le vie del tempo.

Al porto continuazione dell’esposizione delle imbarcazioni storiche dell’AVEV.

Presso i giardini pubblici:
Picnic in abiti storici nei giardini del lungolago a cura dell’associazione Winterluna.

Concorso di arti visuali “en plein air”.

Primo pomeriggio:

Presenza drappello dei Carabinieri a cavallo e
presso i giardini pubblici quadro storico in costume “Partita di Croquet” a cura dell’associazione storica Le vie del tempo.
Al porto continua l’esposizione delle Vele storiche dell’AVEV.

Nell’area antistante Hotel Regina Palace:

ore 16.00

Sfilata di carrozze d’epoca e Concorso di eleganza con relativa premiazione a cura del Gruppo Italiano Attacchi, carrozze dei più importanti costruttori carrozzieri dell’800 e primi ’900 con gli equipaggi debitamente abbigliati.

Nelle vie del centro:

ore 17.00
Sfilata storica delle carrozze con equipaggi in costume d’epoca (via Canonica, via

Carducci, via P.pe Tomaso, via Roma). Al Palazzo dei Congressi:

ore 17.30
Premiazioni delle opere d’arte del Concorso di arti visuali “en plein air” con consegna

attestati di partecipazione

ore 19.15

Rientro ad Arona del piroscafo “PIEMONTE” con i rievocatori a bordo (in caso di pioggia l’evento verrà però annullato)

di redazione@verbanonews.it
Pubblicato il 05 Luglio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore