Quantcast

Un lago, mille volti. Il Verbano da scoprire in vacanza

Una guida alla scoperta del Verbano e dei suoi gioielli unici. Arte, storia e natura si fondono lungo le rive di questo specchio d'acqua racchiuso tra Lombardia, Piemonte e Ticino

Navigare da una sponda all’altra, esplorare valli e montagne, incamminarsi per i suoi piccoli borghi dipinti. Il Lago Maggiore un luogo unico dove ambiente e natura si fondono con la storia, l’arte, le antiche tradizioni della vita di lago.

A due passi da Milano e dal Canton Ticino, il Verbano è la destinazione perfetta per una vacanza o un fine settimana lontano dalla città.

Un territorio dai mille volti con la sponda piemontese, così vivace e attiva e quella lombarda, con la sua natura selvaggia e i panorami mozzafiato.

Dalle Isole Borromee a Santa Caterina, dalla Rocca di Angera al lungolago di Luino: sono infinite le possibilità e i luoghi da scoprire, ricercando atmosfere da romanzo sulle orme di Piero Chiara, Vittorio Sereni e Dario Fo.

Non basta un giorno per esplorare tutto questo: il Lago Maggiore è arte e cultura, è ambiente e storia, è relax e avventura. Una terra di acqua, vita e natura, tutta da scoprire.

Una vacanza sul Lago Maggiore

ANGERA E LA ROCCA

  • La Rocca di Angera è la fortezza medievale che domina il Basso Verbano. Uno dei gioielli sul Lago Maggiore del circuito della famiglia Borromeo. Maestoso ed elegante, il castello di Angera ospita al suo interno oltre alle splendide sale affrescate e da poco restaurate anche il museo della bambola e del giocattolo, i giardini medievali con una splendida vista sul lago e l’area della rinnovata Ala Scaligera, location di mostre d’arte moderna e contemporanea. Vai al sito
  • Angera è anche il Museo diffuso, un percorso di scoperta del patrimonio storico e artistico di questa cittadina. Un cammino che tocca scorci e angoli di particolare rilevanza, dal centro storico al lungolago. Nato ad Angera il progetto del museo diffuso si è esteso anche oltre confine, come nel vicino borgo di Ranco, una piccola perla del Basso Verbano per le sue spiagge, i cortili affrescati e il parco Rodari. Quest’ultimo è un giardino affacciato sul lago, dedicato allo scrittore che proprio in questo paese del Varesotto, insegnò come maestro nei primi anni Quaranta del Novecento.
  • La pinacoteca di Ravo: dal grande murale ispirato al Fanciullo con canestra di frutta del Caravaggio al piccolo bacio in via Merzagora, già via dell’Amore. Angera ospita diverse opere dell’artista Andrea Ravo Mattoni, celebre per i suoi adattamenti in stile street art delle grandi opere della storia dell’arte.
Una vacanza sul Lago Maggiore

 L’EREMO DI SANTA CATERINA DEL SASSO

  • Costruito sulla roccia a strapiombo sul lago, l’Eremo di Santa Caterina del Sasso è senza dubbio uno dei luoghi più suggestivi della sponda lombarda del Lago Maggiore. Situato a Leggiuno, in provincia di Varese, si ritiene sia stato fondato da un ricco mercante del luogo, Alberto Besozzi, che scampato ad un nubifragio durante la traversata del lago, decise di ritirarsi su quel tratto di costa e condurvi vita da eremita.
  • La chiesa con i suoi cicli pittorici e la torre campanaria sono alcuni degli elementi artistici che caratterizzano questo luogo oltre naturalmente a una splendida vista sul Lago.
  • Il santuario si può raggiungere in auto (qui la posizione) oppure via lago, attraverso i servizi di trasporto privati attivi sul Verbano. Ammirare l’eremo dall’acqua è un’esperienza da provare: è possibile farlo anche durante i viaggi in battello della Navigazione dei Laghi che percorrono la tratta verso Stresa e l’arcipelago Borromeo.
Generico 2018

LAVENO E LUINO

  • Scorci particolari, terrazze sul lago, piccole e grandi spiagge con acque limpide e pulite: sono diverse le località affacciate sul Lago Maggiore che meritano una visita. Ne segnaliamo due strategiche per esplorare anche i dintorni: Laveno e Luino. Due cittadine dove è possibile respirare l’atmosfera caratteristica di questi luoghi, incamminarsi per le vie dei centri storici, passeggiare sul lungolago.
  • Da Laveno si possono raggiungere facilmente gli altri paesi rivieraschi e le loro piccole frazioni, alcune delle quali sono piccoli borghi affrescati (come Arcumeggia e Sarigo) o località immerse nel verde, tra boschi e natura, punto di partenza di sentieri e itinerari per gli amanti del trekking e delle camminate anche verso i rilievi dell’Alto Varesotto.
  • PER LE ISOLE BORROMEE: Dall’imbarcadero si può partire in battello o traghetto per visitare le Isole Borromee, Villa Taranto, Stresa e le altre località turistiche della sponda piemontese.
  • Parte da Laveno inoltre la Funivia del Lago Maggiore che porta fino alla cima del Sasso Del Ferro da cui è possibile ammirare il panorama sul Lago Maggiore, Alpi e Prealpi
  • Tra i centri più importanti del Lago Maggiore c’è senza dubbio Luino, con il suo lungolago e le vie del paese, da sempre a vocazione turistica. Tradizionale e molto frequentato il mercato settimanale del mercoledì mattina. Tra i punti di interesse segnaliamo in particolare Palazzo Verbania, edificio liberty di recente ristrutturazione, adibito a polo culturale. Ospita iniziative e gli archivi di Vittorio Sereni e Piero Chiara.
  • Tra i luoghi di Piero Chiara che hanno ispirato i suoi romanzi e fatto da sfondo ai film dedicati alle sue opere si segnala in particolare il Caffé Clerici con i suoi portici caratteristici affacciati sul lago.
  • Luino è il punto di partenza ideale per visitare l’Alto Verbano, raggiungendo anche alcune delle più belle località della sponda svizzera del lago, come Ascona e Locarno.
Una vacanza sul Lago Maggiore

ARONA, STRESA E LE ISOLE BORROMEE

  • Arona, in provincia di Novara, è tra le località più amate del Basso Verbano. Vivace con la sua movida, i negozi del centro e le tante iniziative culturali e di intrattenimento, è ritenuta uno dei siti del territorio più importanti. Da visitare oltre al lungolago anche la collina di San Carlo e il parco della Rocca di Arona dove è possibile ammirare uno splendido panorama che spazia fino al Castello Borromeo e alle colline della riva lombarda.
  • Stresa è la perla del Verbano con il suo centro storico, i negozi tipici, i ristoranti e i grandi alberghi affacciati sul lago. Elegante, romantica e tra i luoghi turistici per eccellenza del territorio è anche un punto di partenza strategico per esplorare i dintorni, le altre cittadine del Vco, Villa Taranto e partire alla volta delle Isole Borromee. Da Stresa parte anche la funivia Stresa-Alpino-Mottarone.
  • Le isole Borromee sono il cuore del Lago Maggiore. L’Isola Bella con i suoi splendidi giardini, curati in ogni dettaglio, il Palazzo e le sue opere d’arte rappresenta un luogo unico in tutta Italia. Meravigliosa è anche l’Isola Madre, un vero parco botanico nel centro del Verbano. Ancora più particolare e caratteristica la piccola Isola dei Pescatori o Superiore, ideale anche per un pranzo o una cena nei suoi piccoli ristorantini e nelle trattorie dove è possibile provare i piatti tipici della cucina di lago.

COME ARRIVARE

In auto:

Con i mezzi pubblici:

SITI E INFO UTILI:

Spostarsi sul lago con battelli e traghetti

La guida alle spiagge della sponda varesina del Lago Maggiore

di
Pubblicato il 31 Luglio 2020
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Il Lago Maggiore da scoprire 4 di 17

Video

Un lago, mille volti. Il Verbano da scoprire in vacanza 1 di 2

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore