Quantcast

Halloween tra storia e mistero nei beni del Fai

Sabato 30 e domenica 31 ottobre appuntamenti per bambini e famiglie a Villa e Collezione Panza, Villa Della Porta Bozzolo e al Monastero di Torba

halloween

Spiriti e streghe, antichi castellani che tornano in vita dal passato e tante altre affascinanti figure, come i santi e gli eroi, animeranno i festeggiamenti di Halloween nei Beni del FAI Fondo per l’Ambiente Italiano nella Provincia di Varese. Speciali visite notturne e diurne, dedicate a grandi e bambini, alla scoperta dei segreti nascosti tra sale affrescate e giardini: laboratori e percorsi al buio divertiranno e meraviglieranno i piccoli ospiti di Villa e Collezione Panza, di Villa Della Porta Bozzolo e del Monastero di Torba.

sere fai villa bozzolo villa panza monastero di torba

In attesa di Halloween, sabato 30 e domenica 31 ottobre 2021, dalle ore 15.30, Villa e Collezione Panza offre ai piccoli visitatori Incantesimi di luce: tra giochi di luce e laboratori creativi per bambini a partire dai 4 anni, un percorso da brivido all’interno della Villa, e nel suo giardino, a caccia di messaggi e speciali indizi lasciati dal fantasma del Duca Litta. Ingresso: Intero € 10; Bambini iscritti FAI € 5; Intero adulto accompagnatore € 5; Adulto accompagnatore iscritto FAI gratuito. Villa e Collezione Panza è Museo riconosciuto da Regione Lombardia.

sere fai villa bozzolo villa panza monastero di torba

Sabato 30 e domenica 31, alle 14.30 e alle 16.30, Villa Della Porta Bozzolo offre una speciale esperienza di visita pensata per i più piccoli e le loro famiglie. Senza paura! è un percorso di gioco nelle sale della Villa che, tra indizi, esplorazioni e paurosi misteri da svelare, porterà i bambini alla scoperta di leggende, racconti e protagonisti che ruotano attorno a questa magnifica villa. Adatto ai bambini dai 6 ai 10 anni. Ingresso: bambino + visita gioco € 10; bambino iscritto FAI + visita gioco € 5. Mentre lumi e lanterne torneranno a illuminare l’antica Villa nella notte del 31 ottobre per due Visite al buio (ore 18 e ore 19): un percorso speciale a luci spente e solo con l’ausilio di torce, consentirà ai visitatori di scoprire angoli inediti della dimora e del giardino terrazzato che solitamente non si colgono nelle ore diurne. Al termine della visita sarà possibile gustare un aperitivo e, solo su prenotazione, una cena presso il ristorante “I Rustici”.

Ingresso: Intero € 18; Iscritto FAI € 6; Studente € 12; Bambino € 11; Diversamente abile € 6. Villa Della Porta Bozzolo è Museo riconosciuto da Regione Lombardia.

sere fai villa bozzolo villa panza monastero di torba

Nel silenzio dei boschi del Varesotto, al Monastero di Torba, sabato 30 e domenica 31 ottobre, alle ore 17, 18.30 e 20, sarà la volta di Tra storia e leggenda: uno speciale percorso serale per scoprire il Monastero di Torba attraverso un racconto dove scienza, archeologia, storia e tradizioni popolari si intrecciano. Punti di vista, elementi e competenze differenti, ma che in egual modo restituiscono il fascino, la complessità e la ricchezza del primo Bene del FAI. Al termine della visita, per chi lo desidera, sarà possibile, cenare presso il ristorante interno. Ingresso: Iscritti FAI e residenti Gornate Olona e Castelserpio € 7; Intero € 14. Prenotazione obbligatoria.

Infine domenica 31 ottobre, alle 14.30 e alle 16, i più piccoli, dai 6 ai 10 anni, potranno partecipare al percorso speciale Aspettando la notte di Halloween: una visita-gioco alla scoperta delle curiosità dei protagonisti di un luogo millenario come il Monastero di Torba. Ingresso: Iscritti FAI e residenti Gornate Olona e Castelserpio € 6; Intero € 10. Prenotazione obbligatoria. La Torre di Torba insieme al Castrum di Castelseprio e alla Chiesa di Santa Maria foris portas fanno parte del sito seriale patrimonio UNESCO I Longobardi in Italia. I luoghi del potere (568-774 d.C.).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore