Quantcast

L’Asst Sette Laghi festeggia i suoi infermieri nel giorno dedicato alla professione

Dal 1992, la Federazione nazionale Collegi Ipasvi sostiene la Giornata internazionale dell’Infermiere che ricorre nel giorno di nascita di Florence Nightingale. Il commento della Direttrice DAPSS Tomasin

giornata internazionale dell'infermiere

Oggi, 12 maggio, si festeggia il ruolo dell’infermiere. La data è legata alla nascita, nel 1820, di Florence Nightingale, fondatrice delle Scienze infermieristiche moderne. 

A partire dal 1992 la Federazione nazionale Collegi Ipasvi sostiene la Giornata internazionale dell’Infermiere anche con la diffusione di manifesti che sottolineano l’impegno degli infermieri italiani sui temi della solidarietà e dell’alleanza con i pazienti e le loro famiglie. È così l’occasione per far sì che la professione infermieristica “parli un po’ di sé” con i ricoverati negli ospedali, con gli utenti dei servizi territoriali, con gli anziani, con gli altri professionisti della sanità, con i giovani che devono scegliere un lavoro, con tutti coloro – insomma – che nel corso della propria vita hanno incontrato o incontreranno “un infermiere”.

«Gli Infermieri dell’ASST dedicano questa giornata a chi, l’anno scorso, ha iniziato a chiamarci Eroi e poi ha imparato che la nostra è semplicemente una Professione – tiene a commentare la Dott.ssa Rita Patrizia Tomasin, Direttrice DAPSS dell’ASST Sette Laghi, in occasione della Giornata – Abbiamo nel cuore le 6.386 persone affette da covid-19 di cui, dal  marzo 2020 ad oggi,  ci siamo presi  cura e siamo al contempo felici di aver sottoposto a vaccinazione anticovid altre 160.000 persone ad oggi».

Personalmente, dedico questa giornata ai 2.422 Infermieri della nostra Azienda perché il loro sforzo ha racchiuso il  messaggio ‘ci siamo, per esserci’ con competenza, professionalità, e sacrificio. Cari colleghi, con ammirazione guardo a ciò che si è fatto e mi congratulo con ognuno di Voi».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 Maggio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore