Quantcast

Guai a Genova, arrestato a Dumenza

I carabinieri della stazione di Dumenza hanno tratto in arresto un 48enne da un po’ di tempo residente in zona che nel 2017 si era reso protagonista di una lite con resistenza ai militari

carabinieri dumenza

Venerdì pomeriggio i carabinieri della stazione di Dumenza hanno tratto in arresto un 48enne da un po’ di tempo residente in zona, in esecuzione di un ordine per la carcerazione emesso dalla procura della Repubblica di Genova.

I fatti risalgono al 2017 quando, a seguito di un diverbio scaturito nei pressi di un campeggio di Arenzano dove si trovava, sono intervenuti i Carabinieri del posto per sedare gli animi.

Quel pomeriggio d’estate però, l’uomo non ne voleva sapere di calmarsi e, addirittura, ha estratto un coltello per difendersi opponendo resistenza ai militari. È stato quindi dichiarato in arresto in flagranza di reato di resistenza a pubblico ufficiale e porto abusivo di arma. Così, a seguito della sentenza ormai passata in giudicato, è stato condannato a scontare la pena di un anno e tre mesi di reclusione.

Per questo motivo, gli uomini guidati dal Luogotenente Giampaolo Paolocci della stazione carabinieri di Dumenza, dopo averlo individuato, lo hanno dichiarato in arresto e tradotto alla casa circondariale “Miogni” di Varese

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 Giugno 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore