Quantcast

Una nuova Casa della salute pediatrica per il Vco?

Con ogni probabilità, nelle intenzioni dei proponenti, dovrebbe sostituire il servizio Country pediatrico dell'ospedale di Domodossola

Pediatri convocati a Palazzo Beltrami a Omegna mercoledì mattina alle 10. All’ordine del giorno, fra gli altri punti la possibile creazione della Casa della salute pediatrica del Vco.

Con ogni probabilità, nelle intenzioni dei proponenti, dovrebbe sostituire il servizio Country pediatrico. Servizio attivo fino allo scorso anno all’interno dell’ospedale a Domodossola. Country chiuso lo scorso autunno, ufficialmente per lavori di manutenzione all’ultimo piano del corpo ad H del San Biagio e mai più riattivato.

L’incontro convocato dal direttore del Comitato aziendale per la pediatria di libera scelta porterà a sedere attorno allo stesso tavolo oltre al direttore generale Penna, il direttore amministrativo della Soc Distretto Vco, Varallo, il primario della pediatria, Guala, e i rappresentanti dei medici pediatri: Caccini, Luotti e Comaita. Nei giorni scorsi il tema della riapertura del servizio di assistenza pediatrica in Ossola è stato al centro di uno scambio di battute fra il sindaco domese Pizzi e il direttore dell’Asl, Penna.

di redazione@vconews.it
Pubblicato il 05 Agosto 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore