Quantcast

È nata la nuova web tv delle biblioteche italiane, anche Verbania aderisce al progetto

Rete delle Reti è un progetto nazionale di cooperazione tra sistemi bibliotecari. Include attualmente 36 sistemi, distribuiti in 8 regioni

biblioteca

Il sistema bibliotecario del VCO, con la Biblioteca del Comune di Verbania capofila, ha contribuito insieme a altri sistemi bibliotecari in tutta Italia a lanciare un nuovo progetto della Rete delle Reti, il coordinamento nazionale dei sistemi bibliotecari italiani: la nuova WebTv delle biblioteche italiane, un canale video che ha l’obiettivo di far conoscere gli aspetti più originali e curiosi delle biblioteche e di chi le frequenta o ci lavora, con la possibilità di parlare di libri, film, musica, giochi, tecnologia, informazione e tutto ciò che popola questo mondo (immagine di repertorio).

Il canale ha aperto da pochi giorni con un ciclo di visite in alcune fra le biblioteche più interessanti del circuito, tra cui la Biblioteca di Verbania: biblioteche realizzate in antichi mulini o ville prestigiose, in riva al lago o situate in alta montagna, capaci di incantare gli occhi dei visitatori con la loro prestigiosa bellezza o mischiate fra le voci e i colori dei quartieri di periferia. In palinsesto molte rubriche dedicate alle biblioteche e alla lettura.

Si parte con Bibliotour (visita alle biblioteche italiane), Bibliostar (a tu per tu con i protagonisti della cultura), Tipi da biblioteca (facce, voci, idee che danno un volto alla biblioteca), BiblioFuture (ultime frontiere e tendenze), BiblioJob (i mestieri del libro), e altre sono in preparazione. Il canale (https://bit.ly/3foJabO) è gestito da un comitato di redazione composto da bibliotecari dei sistemi aderenti a Rete delle Reti e coordinato da una direttrice, la giornalista divulgatrice Marta Perego, che cureranno le produzioni e i palinsesti anche selezionando contenuti messi a disposizione dalle biblioteche italiane. “Sono entusiasta di prendere parte a questo progetto.

Le biblioteche italiane sono un luogo prezioso per la comunità: di incontro, scoperta, studio, crescita culturale e personale. È il luogo in cui perdersi tra libri, stimoli e ricerca inseguendo il proprio desiderio di scoperta. Cercheremo di raccontarle con originalità e attenzione, generando curiosità e, perché no, divertimento”.

Rete delle Reti è un progetto nazionale di cooperazione tra sistemi bibliotecari. Include attualmente 36 sistemi, distribuiti in 8 regioni (Calabria, Emilia-Romagna, Lazio, Lombardia, Marche, Piemonte, Toscana e Veneto), e comprende centinaia di biblioteche di piccole dimensioni e di grandi città come Torino, Milano e Roma, per un bacino d’utenza di 13,4 milioni di persone. Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito https://retedellereti.dgline.it/ e la pagina Facebook “Rete delle Reti”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore