Quantcast

Rubata la bandiera al belvedere Pasquè a Brezzo di Bedero

Il tricolore era stato acquistato dal farmacista del paese in piena emergenza Covid-19 come simbolo di rivalsa

belvedere pasquè brezzo di bedero

Issato in piena emergenza Coronavirus, il grande tricolore che sventolava sopra il belvedere Pasquè a Brezzo di Bedero sabato sera è scomparso.

Il farmacista del paese vicino a Luino aveva acquistato la bandiera mentre tutti erano ancora chiusi in casa spaventati dall’epidemia che continuava a diffondersi. Troppo grande per essere appesa nella sua attività, il farmacista insieme all’amministrazione di Brezzo di Bedero aveva deciso quindi di issarla in cima al belvedere Pasquè, uno dei punti più suggestivi del paese, come simbolo di rivalsa e speranza.

Qualcuno però, dopo averla vista sventolare, forse in uno slancio di patriottismo, deve aver pensato che a casa sua quella bandiera avrebbe fatto un figurone, e nella serata di sabato 4 luglio ha deciso di rubarla.

Il gesto ha generato un forte dispiacere a tutti gli abitanti di Brezzo di Bedero, e l’amministrazione ha chiesto al responsabile di rimettere la bandiera di nuovo al suo posto.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 Luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore