Panettieri aggrediti a Pallanza da un gruppo di ragazzi

La violenza sarebbe scattata dopo un rimprovero per aver urinato contro un'auto parcheggiata. Sulla vicenda indaga la Squadra Mobile

Indaga la Squadra Mobile della Questura sull’aggressione avvenuta all’alba a Pallanza, nella zona di piazza Gramsci. Un gruppo di ragazzi, forse sette, tra cui anche una ragazza, avrebbe malmenato i panettieri titolari del negozio La Spiga d’Oro di via Ruga.

La loro “colpa” sarebbe stata quella di rimproverare i giovani che stavano urinando contro un’auto parcheggiata. Sarebbe bastato questo a far scattare la violenza, che ha fatto finire i due panettieri al Dea del Castelli. Hanno riportato diverse lesioni, tanto da essere costretti a chiudere il negozio che non riaprirà prima del 25 giugno.

Le indagini sono ancora in una fase iniziale, ma forse già alcuni dei presunti responsabili sarebbe stato identificato. Forse le immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona potranno rivelare qualche informazione utile. Si tratta di un episodio molto grave, che ha suscitato profonda indignazione a Verbania.

di redazione@vconews.it
Pubblicato il 19 Giugno 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore