Quantcast

Tra chiese e fortezze, un weekend di visite guidate nel Vercellese

Tema degli itinerari, lo stile barocco. Un'iniziativa alla scoperta di piccoli capolavori storici e artistici della provincia di Vercelli

barocco vercellese

Proseguono anche questo fine settimana le visite guidate a tema barocco alla scoperta di piccoli capolavori storici e artistici della provincia di Vercelli.

Gli appuntamenti in programma sono: Crescentino e Lamporo: Il bastone del comando del conte Gugliemo Pastoris. Alagna Valsesia: Le piramidi della Valsesia. Il Barocco scolpito. Trino: Le chiese barocche delle grange lucediensi.

La chiesa del Principato di Lucedio e quelle delle grange, disposte a raggiera intorno all’abbazia cistercense, non solo sono interessanti emergenze architettoniche del secolo XVIII, ma conservano splendidi esempi di decorazioni e opere pittoriche degli artisti del panorama barocco piemontese quali il Mayerle e il Guala.

Inoltre, vedono all’attivo importanti architetti di Corte quali Antonio Bertola, Giovanni Battista Scapitta e Francesco Gallo che contribuiscono ad arricchire il panorama barocco regionale: mostrando l’armonioso rapporto tra centro e periferia sabauda.

Le grange furono infatti oggetto di rinnovamento stilistico proprio negli anni a cavallo tra il Seicento e il Settecento, in pieno revival barocco.

Informazioni e prenotazioni: barocco@federagitpiemonte.it

Tutti gli appuntamenti di Barocco in tour 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore