Quantcast

A Laveno è tempo di “Vertikal Sass de Fer”: ultimi pettorali a disposizione

Sabato 1° ottobre, nel pomeriggio, la gara di corsa in salita con 900 metri di dislivello. In palio anche il tricolore CSAIn della specialità

Vibram Vertikal Sass de Fer

Ci sono ancora 20 pettorali disponibili per partecipare alla “Vertikal Sass de Fer”, la gara di corsa in salita che si disputa sabato 1° ottobre con partenza dal centro di Laveno e arrivo sulla vetta del monte Sasso del Ferro.

Ben 900 i metri di dislivello tra la riva del Lago Maggiore e la cima, su un percorso breve (3,5 chilometri) ma molto ripido e impegnativo che i migliori coprono generalmente in mezz’ora: la gara è anche valida come campionato nazionale CSAIn di vertical trail running sia femminile sia maschile.

La Vertikal Sass de Fer, che ha come sponsor principale il marchio Vibram, scatterà da viale De Angeli a Laveno Mombello: il primo start sarà per le donne alle 14,45 mentre gli uomini prenderanno il via alle 15,30. La scalata sarà intervallata da due ristori, a metà salita e al Poggio Sant’Elsa nei pressi della stazione della funivia. Al termine della prova gli organizzatori della 100% Anima Trail hanno predisposto un servizio massaggi con lo Studio di Massoterapia di Valentina Decataldo in collaborazione con il Centro Studi Synapsy.

Per accaparrarsi gli ultimi pettorali rimasti (il numero massimo di concorrenti è fissato a quota 200), è necessario iscriversi attraverso il sito ufficiale della manifestazione, cioé CLICCANDO QUI.

La gara, oltre al patrocinio di CSAIn, ha quelli del Comune di Laveno Mombello, della Camera di Commercio, della Varese Sport Commission ed è organizzata in collaborazione con Funivie Lago Maggiore. Tra gli sponsor, oltre a Vibram, ci sono alcuni marchi tecnici come Dinamo (integratori naturali per lo sport), NaturalBoom (energy drink naturale), Paramos ed entART by Valentina Bandera, a cui va la creazione artistica della locandina ufficiale della manifestazione.

di redazione@verbanonews.it
Pubblicato il 29 Settembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore