Quantcast

Elisa Longo Borghini scatenata in Francia: vince il GP de Plouay

L'ossolana della Trek-Segafredo sceglie il momento giusto per l'attacco e arriva da sola al traguardo della "classica" transalpina valida per il World Tour femminile

trofeo binda 2021 ciclismo femminile franco aresi

Si arricchisce con una delle classiche in linea più importanti al mondo il palmares di Elisa Longo Borghini. La campionessa ossolana, bronzo ai recenti Giochi Olimpici di Tokyo, si è imposta oggi – lunedì 30 agosto – al GP de Plouay, prova del World Tour femminile giunta alla 20a edizione.

Azione perfetta, quella della 29enne di Ornavasso, portacolori della Trek-Segafredo: Longo Borghini è infatti scattata nel corso dell’ultimo giro in programma sul circuito di Plouay, ha allungato nel tratto in discesa e poi ha mantenuto un distacco sufficiente nella parte finale in pianura arrivando così a braccia alzate al traguardo con la maglia tricolore di campionessa d’Italia.

Alle sue spalle il gruppo delle inseguitrici si è ridotto a una quindicina di unità ma si è dovuto accontentare dello sprint per il secondo posto, andato alla francese Gladys Verhulst (Arkea) sull’americana Kristen Faulkner (Tivco-Svb). Per Longo Borghini quella di oggi è la 29a vittoria da Elite, la quarta del 2021. Quest’anno aveva già vinto una prova del World Tour, quella “di casa”, ovvero il “Trofeo Binda” sulle strade di Cittiglio e della Valcuvia.

Si tratta inoltre della quarta vittoria azzurra a Plouay in venti edizioni: l’ultimo successo risaliva al 2008 grazie a Fabiana Luperini mentre in precedenza era stata l’arcisatese Noemi Cantele a imporsi per due volte, nel 2005 e nel 2007.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 30 Agosto 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore