Quantcast

Elisa Longo Borghini torna sul podio olimpico: bronzo nel ciclismo su strada

La campionessa di Ornavasso replica il terzo posto di Rio: per l'Italia è la terza medaglia a questi giochi. Incredibile vittoria dell'austriaca Kiesnhofer

elisa longo borghini olimpiadi tokyo

In una delle gare di ciclismo più assurde che si ricordino, l’Italia esce a testa alta e conquista la terza medaglia della sua spedizione a Tokyo, la prima di bronzo. Il merito è di Elisa Longo Borghini, l’atleta di Ornavasso che già cinque anni fa a Rio salì sul terzo gradino del podio e che in Giappone si conferma come specialista a cinque cerchi.

Un grande risultato per la numero uno del ciclismo femminile azzurro, 29 anni, atleta della Trek Segafredo e già trionfatrice quest’anno al “Trofeo Binda” di Cittiglio. Un podio ottenuto al termine di una corsa su strada che, dicevamo, ha contorni surreali perché la medaglia d’oro è andata al collo dell’austriaca Anna Kiesenhofer su cui nessuno puntava alla vigilia.

Anche perché Kiesenhofer è scattata al primo chilometro di gara insieme ad alcune compagne di avventura in quella che il plotone ha considerato la classica fuga di inizio corsa. E che invece è andata fino in fondo mentre dietro tutte le grandi del plotone si sono marcate a vicenda. L’unica a provare il contrattacco è stata Annemieke Van Vleuten, una delle punte dell’Olanda, squadra da battere.

Ripresa una prima volta, Van Vleuten è tornata all’attacco nel finale e questa volta ha staccato il gruppo arrivando da sola al secondo posto per la medaglia d’argento. Ma in un’azione simile, alle sue spalle, Elisa Longo Borghini ha fatto lo stesso andandosi a prendere un bronzo eccellente per sé, per il ciclismo azzurro e per tutto il medagliere italiano.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 25 Luglio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore