Quantcast

Olimpiadi, Chiara Ondoli si qualifica alle semifinali del doppio

Terzo posto in batteria per l'angerese e per Alessandra Patelli, un risultato che permette alle azzurre di evitare i recuperi. Venerdì notte tocca a Cesarini

canottaggio olimpiadi tokyo foto canottaggio.org chiara ondoli alessandra patelli

Primo passo avanti per il canottaggio e per lo sport varesotto alle Olimpiadi di Tokyo. La notte italiana tra giovedì e venerdì ha portato in dote la qualificazione alla semifinale del doppio senior di Chiara Ondoli. L’angerese, all’esordio assoluto ai Giochi, ha ottenuto il terzo posto in batteria insieme alla compagna di imbarcazione Alessandra Patelli, e superato così il primo turno. (foto canottaggio.org)

Erano tre i posti già disponibili per le semifinali in una eliminatoria con quattro barche e le azzurre hanno disputato una regata “calibrata” alle necessità: Ondoli e Patelli sono partite su buoni ritmi duellando con la Russia per il secondo posto, mentre la Romania ha fatto gara di testa. L’incognita però era il Canada, quarto ai Mondiali 2019 ma da allora senza regate internazionali.

Le canadesi, sornione, hanno portato l’attacco negli ultimi 1500 metri risalendo di prepotenza: a quel punto l’Italia ha alzato il ritmo per distanziare la Russia (che gareggia con l’insegna ROC e con la bandiera a cinque cerchi), “rialzandosi” negli ultimi metri permettendo al Canada un sorpasso indolore per il secondo posto.

LA BATTERIA: 1) Romania (Ancuta Bodnar, Simona Radis) 6.49.79, 2) Canada (Gabrielle Smith, Jessica Sevick) 6.57.69, 3) ITALIA (Alessandra Patelli, Chiara Ondoli) 6.59.58, 4) Russia (Ekaterina Pitirimova, Ekaterina Kurochina) 7.03.96.

GLI ITALIANI – Secondo posto per Gennaro Di Mauro che conquista i quarti di finale nel singolo maschile. Vola già in finale il quattro di coppia maschile (una delle barche più attese della spedizione azzurra) con Venier, Panizza, Rambaldi e Gentili, secondi in batteria dietro alla Polonia. Andrà invece ai recuperi il quattro di coppia femminile (Iseppi, Montesano, Lisi, Gobbi), terza nella eliminatoria.

Nella notte tra venerdì e sabato ci sarà l’esordio di Federica Cesarini: l’atleta di Bardello, tesserata per la Canottieri Gavirate, gareggia sul doppio pesi leggeri con la cremonese Valentina Rodini.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 23 Luglio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore