Quantcast

Omaggio dell’AVAV a Ezio Braga: a ottobre le regate che porteranno il suo nome

Il club velico luinese ha messo in calendario un Memorial dedicato alla classe Dinghy 12', articolato in cinque prove: il tributo all'ex consigliere scomparso lo scorso anno

ezio braga dinghy 12

Nel corso dell’ultimo mese, le regate veliche sono tornate a caratterizzare i fine settimana del lago Maggiore, dopo il lungo stop causato dall’emergenza sanitaria. Nel calendario rinnovato troverà posto anche una manifestazione fortemente voluta dall’AVAV, l’Associazione Velica Alto Verbano di Luino, che il 3 e 4 ottobre prossimi manderà in scena il 1° Memorial Ezio Braga.

Velista, da sempre socio e per molti anni consigliere dell’AVAV, Ezio Braga è prematuramente scomparso lo scorso anno: gli amici del club luinese hanno quindi deciso di ricordarlo con un evento a lui dedicato, di concerto con la sua famiglia. Per Ezio la vela era occasione di confronto sportivo leale, di amicizia, di valori condivisi, di sincera gioia di “stare insieme” anche durante la competizione.

Fra poco meno di un mese quindi, sulle acque del Maggiore si confronteranno gli scafi di classe Dinghy 12′ nella quale il velista varesino ha gareggiato negli ultimi anni, dopo essere stato un apprezzato timoniere delle classi Flying Junior, 470, Laser e Snipe. Il programma del “Memorial Braga” prevede cinque prove nel fine settimana, la prima delle quali scatterà alle 12,30 di sabato 3 ottobre.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore