Quantcast

Faib incontra i gestori per illustrare come cambia la carta sconto carburante

Inizialmente lo sconto ripartirà solo per i comuni nel raggio di 10 km, ovvero la fascia A e solo per la benzina. Le considerazioni di FAIB Confesercenti

La farsa dello sconto benzina

In attesa che si avvii l’APP sconto carburante la FAIB ha incontrato ieri sera i gestori interessati per spiegarne il nuovo funzionamento e le condizioni.

Dopo ormai 7 mesi dalla sospensione della carta CRS, la carta regionale servizi per l’agevolazione sconto carburante nelle zone di confine, e dopo l’intervento della categoria a Regione Lombardia sulla verifica con Berna sul differenziale prezzi, a breve si riparte.

“Avevamo ragione, il differenziale era troppo alto” – commenta il Presidente territoriale FAIB Confesercenti. “Il confronto con i dirigenti di Regione Lombardia – chiosa Massimo Sassi Presidente territoriale FAIB – è stato utile ed ha portato a snellire l’utilizzo della procedura sia per il gestore che per il cittadino. Lo SPID ora diventa fondamentale. L’APP è già a disposizione e scaricabile gratuitamente dai cittadini in play store e per chi non avesse un telefonino aggiornato può scaricare il modulo dal sito di Regione Lombardia – sconto carburante – e consegnarlo in Comune ricevendo così un codice via sms”.

“Attualmente lo sconto partirà solo per i comuni nel raggio di 10 km, ovvero la fascia A e solo per la benzina. Abbiamo chiesto, come FAIB Confesercenti a Regione Lombardia, che il monitoraggio possa avvenire mensilmente e non trimestralmente per poter usufruire di uno sconto maggiore o inferiore in base all’andamento dei prezzi come si sta verificando nelle ultime settimane”.

Dalla tessera sanitaria all’App, ecco come cambia la “carta sconto benzina”

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore