Quantcast

“Una lunga notte”, dal 31 ottobre il romanzo horror ambientato nel Varesotto

Il romanzo è scritto a quattro mani da Manuel Sgarella e Ugo Marelli; la vicenda si svolge in provincia e al forte di Orino, durante il passaggio della cometa Hale-Bopp

Una lunga notte

Una lunga notte”. È il titolo del romanzo horror ambientato nel Varesotto, tra paesi di provincia e le rovine del forte di Orino, durante il passaggio della cometa Hale-Bopp, nel 1997. I protagonisti sono un gruppo di adolescenti costretti a crescere dovendo affrontare la vita dopo la morte e i loro stessi demoni. 

Scritto a quattro mani dal giornalista Manuel Sgarella e dall’insegnante Ugo Marelli, il romanzo sarà pubblicato dalla ODE Edizioni, casa editrice nata nel 2020, e sarà disponibile prima in ebook su Amazon a partire dal 31 ottobre. 

La storia di “Una lunga notte” vede protagonisti un gruppo di sei ragazzi delle scuole superiori. Le loro esistenze scorrono come tante altre fino a che un film horror suggerisce loro un modo diverso e insolito per trascorrere un pomeriggio insieme. Seduti attorno a un tavolo con una tavoletta ouija improvvisata, i ragazzi ridono e scherzano. Nessuno crede davvero che quel bicchiere possa muoversi da solo. Eppure succede. Da quel momento, il gruppo di amici viene catapultato in un incubo fatto di morte e paura. Un antico demone e un’antica profezia. La cometa di Hale-Bopp solca il cielo in quel 1997. E per i ragazzi si prepara una lunga notte che cambierà per sempre le loro vite. 

I due autori, oltre a essere stati allievo e insegnante negli anni ’90, sono uniti dalla forte passione per le opere di Stephen King. Manuel Sgarella lavora a Varesenews da più di vent’anni ed è autore di diversi romanzi. Con la ODE Edizioni ha già pubblicato lo storico “Del primo amore” sulla figura di Giuditta Pasta, cantante lirica saronnese. Ugo Marelli è professore di italiano che ha insegnato al Don Milani di Tradate e al G.B. Grassi di Saronno. È anche presidente dell’associazione “Borgo Antico” di Castiglione Olona. 

La O.D.E. Orizzonte degli Eventi Edizioni è una casa editrice creata da Barbara Parodi, con il supporto di Anna Russo, entrambe appassionate di letteratura e che da due anni stanno dedicando il loro tempo alla cura e promozione di storie e autori. La ODE nasce dall’idea che ogni libro costituisca un viaggio, un’avventura alla scoperta di personaggi e storie. L’Orizzonte degli eventi è un non-luogo, una porta oltre la quale si cela l’ignoto e ogni autore è una via d’accesso verso un universo da scoprire.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore