Quantcast

Pugno all’arbitro durante una partita di calcio a Paruzzaro

In campo le squadre di Oleggio Castello e Carpignano. L’allenatore ospite ha colpito il direttore di gara

Pugno arbitro Paruzzaro

Espulso, colpisce l’arbitro con un pugno in pieno volto. È successo in Piemonte, a Paruzzaro (No), nel secondo tempo della partita di Prima Categoria tra Oleggio Castello e Carpignano.

L’allenatore ospite, Giovanni Alosi, è stato espulso per reiterate proteste. Quando l’arbitro torinese Andrea Felis si è avvicinato per mostrargli il cartellino rosso, nonostante dirigenti e giocatori abbiano tentato di allontanarlo, Alosi ha colpito il direttore di gara con un diretto al viso.

L’arbitro ha subito fischiato la fine della partita, circondato da chi era in campo e sotto gli occhi attoniti del pubblico. Qualcuno ha filmato tutto e il video è diventato in poco tempo virale sul web. Un (ennesimo) episodio di violenza nelle categorie dilettantistiche che dimostra quanto sia urgente pene severe e ri-educare giocatori, allenatori, tifosi e dirigenti per evitare fatti di questo tipo.

Per il mister del Carpignano si prospetta una lunga penalità, per la squadra la sconfitta per 3-0 a tavolino

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore