Quantcast

Verbano Barocco, appuntamento a Cannero

L'evento è organizzato dalla Rete Museale Alto Verbano nell'ambito della rassegna Verbano Barocco

Altari lignei barocchi” è il titolo della conferenza che si terrà sabato 12 settembre alle 17 presso la sala conferenze “P. Carmine” al Lido di Cannero Riviera: un appuntamento di alto profilo storico-artistico con la storica dell’arte Marina Dell’Omo sugli scenografici altari lignei barocchi del Verbano e della Valle Cannobina. L’evento è organizzato dalla Rete Museale Alto Verbano nell’ambito della rassegna Verbano Barocco. Per partecipare è obbligatoria la prenotazione: 0323.840809; sms 348.7340347; rete@unionelagomaggiore.it.

Relatrice di rilievo è la storica dell’arte Marina Dell’Omo, già funzionaria della Soprintendenza Belle Arti del Piemonte, profonda conoscitrice del patrimonio d’arte barocco, cui ha dedicato nel corso degli anni svariati studi e pubblicazioni. Ha lavorato in modo particolare sull’arte novarese, verbanese e lombarda del Seicento e Settecento, pubblicando al riguardo numerosi studi, saggi per riviste e alcuni studi monografici. Tra questi un volume sulla cattedrale di Novara (La Cattedrale di Novara. Arredi e decorazioni dal Cinquecento all’Ottocento, EDA, Torino 1993) e una monografia sul pittore milanese Stefano Maria Legnani (Stefano Maria Legnani «Il Legnanino», Bologna 1998). In collaborazione con Filippo Maria Ferro ha realizzato un repertorio della pittura del novarese tra il XVII e il XVIII secolo (La pittura del Sei e Settecento nel Novarese, Società storica novarese, Novara 1996), con Flavia Fiori il libro I tesori degli emigranti (Interlinea, Novara 2005), sui rapporti tra committenza artistica ed emigrazioni nel Cusio, con Filippo Maria Ferro ha approfondito Filippo Abbiati regista del barocco in Lombardia (Novara 2018) e con Sergio Monferrini ha coordinato e curato Forme che volano, atti del convegno tenutosi a Novara nel 2012 ed edito nel 2014. Recente (2020) la pubblicazione del volume Scultura lignea nella Diocesi di Novara. I tempietti eucaristici, che Marina Dell’Omo ha curato con Susanna Borlandelli e Massimiliano Caldera

di info@ossolanews.it
Pubblicato il 09 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore