Quantcast

Barca a vela rovesciata dal vento sul Lago Maggiore, due persone salvate da Vigili del fuoco e Guardia di finanza

A causa il forte vento il natante si è capovolto e i due occupanti sono finiti in acqua. Immediatamente sono partiti due mezzi di soccorso, la Rib VF 03 dei Vigili del fuoco dislocata a Luino e una motovedetta della Guardia di Finanza

gerry varie

Intervento congiunto dei Vigili del fuoco e della Guardia di finanza nel tardo pomeriggio di sabato 30 luglio per una barca a vela rovesciata nelle acque del Lago Maggiore, tra Luino e Cannero.

A causa il forte vento il natante si è capovolto e i due occupanti sono finiti in acqua. Immediatamente sono partiti due mezzi di soccorso, la Rib (Rigid Inflattable Boat) VF 03 dei Vigili del fuoco dislocata a Luino e una motovedetta della Guardia di Finanza.

I militari sono riusciti a trarre in salvo i due naufraghi mentre i soccorritori acquatici dei Vigili del fuoco hanno recuperato l’imbarcazione scuffiata trainandola al porto di Cannero.

L’intervento si è concluso alle 21,30. Nessuna conseguenza per i diportisti.

di redazione@verbanonews.it
Pubblicato il 30 Luglio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore