L’orso di Villadossola avvistato vicino al Lago Maggiore

La sua presenza è stata segnalata vicino al centro di Oggebbio, sulla riva piemontese del Verbano. L'animale è stato avvistato nella notte

Si è spinto fino ai dintorni del lago Maggiore. L’orso che fino a qualche settimana fa si aggirava in Ossola, prima a Villadossola e poi tra Mergozzo e Ornavasso, è riapparso questa notte nella zona piemontese del Verbano.

Qualcuno lo ha visto non molto distante dal centro di Oggebbio.

Non si segnalano al momento danni in paese. Di certo c’è stata un po’ di sorpresa e un po’ di spavento per le due persone che erano a bordo del veicolo che transitava sulla strada: se lo sono visti passare di fianco, non molto distante da loro.

L’episodio è stato segnalato alla polizia provinciale, che sta cercando di monitorare il girovagare dell’animale ormai presente nel VCO da più di un anno. Nel 2019 era stato visto  infatti a Preglia di Crevoladossola.

L’orso di Villadossola è il primo esemplare avvistato in Piemonte

di
Pubblicato il 25 Giugno 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore