Quantcast

90 anni di Settimana Enigmistica e anche Leggiuno festeggia

Il fondatore della rivista aveva acquistato nella prima metà del '900 una villa ad Arolo, sul Lago maggiore. La casa è ancora di proprietà della sua famiglia

settimana enigmistica

La Settimana enigmistica il 23 gennaio compie novant’anni. Un risultato importante per una delle riviste più famose d’Italia. Chi non ha mai trascorso un pomeriggio (magari d’estate sotto l’ombrellone) immergendosi nei suoi rompicapi? Oppure non si è buttato a capofitto per affrontare i cruciverba realizzati dai più famosi enigmisti? Forse non tutti sanno che… nella storia del periodico fondato a Milano dall’ingegnere sardo Giorgio Sisini trova uno spazio anche il piccolo paese di Leggiuno.

Il fondatore della Settimana enigmistica era infatti proprietario di una villa ad Arolo, proprio sulla riva del Lago Maggiore. Sisini aveva acquistato l’abitazione nella prima metà del XX secolo, e ora appartiene ai suoi familiari.

A raccontare questa storia in occasione del compleanno della Settimana enigmistica è stata l’associazione storico culturale Lezedunum. Sulla sua pagina Facebook dell’associazione si può trovare anche una fotografia, che mostra come appariva la villa all’epoca.

di aleguglielmi97@gmail.com
Pubblicato il 23 Gennaio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore