Quantcast

Lunedì 13 dicembre sciopero degli addetti alla raccolta rifiuti

A distanza di un mese dalla precedente astensione, tornano a incrociare le braccia gli addetti, per il contratto scaduto e per la competizione tra "una miriade di piccole aziende che si azzuffano in un 'mercato' senza regole"

sciopero

Tornano a incrociare le braccia gli addetti della raccolta dei rifiuti: le Segreterie Nazionali FP Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Fiadel hanno proclamato uno sciopero generale nazionale per la giornata o turno di lavoro di lunedì 13 dicembre 2021. Uno sciopero che segue quello dell’8 novembre, che già aveva avuto un’alta adesione.

Contratto scaduto da 29 mesi e una competizione “senza regole”

Il servizio rifiuti – di evidente valore pubblico – è oggi affidato a società di solito di proprietà dei Comuni o sovracomunali, ma poi spesso “sul campo” operano molte piccole aziende.

Sono queste le parti con cui deve trattare, a livello nazionale, il sindacato.
«Nonostante lo straordinario successo dello sciopero dello scorso 8 novembre, con percentuali uniche nel panorama italiano, e dopo il nostro ennesimo tentativo di provare a chiudere il rinnovo del CCNL, l’atteggiamento intransigente delle associazioni datoriali nega ancora una volta i legittimi diritti dei lavoratori e le loro speranze di avere il rinnovo del contratto collettivo nazionale scaduto da 29 mesi».

Il sidnacato parla di «una miriade di piccole aziende che si azzuffano in un “mercato” senza regole» e che puntano a «destrutturare il settore verso la povertà», in una competizione che si fa sulle condizioni di lavoro. E proprio per questo «i 29 mesi senza rinnovo contrattuale non possono essere tollerati».

Sciopero raccolta rifiuti Varese

“L’adesione da parte del personale di Acsm Agam Ambiente, a seconda dei servizi previsti in ciascuno dei comuni serviti nella giornata di lunedì, potrebbe determinare presso i clienti la non completa o mancata raccolta dei rifiuti e delle raccolte differenziate e la non completa o mancata realizzazione del programma di spazzamento. Anche i centri di raccolta potrebbero non essere presidiati e quindi restare chiusi. Vengono comunque garantiti i servizi essenziali nel rispetto della Legge 146/90 e s.m.i”.

Sciopero raccolta rifiuti a Busto Arsizio e dintorni

A Busto Arsizio (e Comuni vicini) Agesp comunica che “relativamente al servizio di raccolta domiciliare dei rifiuti, si ritiene prudente invitare i cittadini dei Comuni presso cui AGESP svolge il servizio di Igiene Ambientale, qualora questi non venissero loro ritirati, ad esporre i sacchi / secchielli nelle giornate corrispondenti al successivo turno di raccolta delle singole frazioni di rifiuto.

Sciopero rifiuti a Legnano, Gallarate e zona del Legnanese

Sciopero anche in Aemme Linea Ambiente, la società che serve i Comuni di Legnano e dintorni, del Magentino e di Gallarate.

“Nella giornata di lunedì 13 dicembre i servizi di raccolta rifiuti, pulizia e spazzamento strade e apertura delle piattaforme ecologiche non potranno essere pienamente garantiti, a seguito della dichiarazione di sciopero nazionale proclamato dalle Organizzazioni Sindacali Fp-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti e Fiadel. Saranno garantiti solo i minimi previsti dalla Legge (scuole, ospedali, case di riposo, etc.). Si raccomanda vivamente ai cittadini dei 18 Comuni serviti da AEMME Linea Ambiente di contribuire a preservare il decoro urbano riportando sacchi, mastelli e bidoni carrellati all’interno delle loro pertinenze, qualora gli stessi non venissero ritirati e svuotati entro le ore 12.30 di tale giornata. Ovviamente già il giorno seguente lo sciopero, martedì 14 dicembre, ALA si attiverà prontamente per la normalizzazione del servizio, ma non potrà garantire la rimozione di tutti i rifiuti lasciati eventualmente esposti, in quanto dovrà osservare il tradizionale calendario della raccolta del martedì. Per ulteriori informazioni è possibile contattare il Numero Verde all’800-19.63.63”.

Sciopero raccolta rifiuti nei Comuni Coinger

La società Coinger, che serve molti Comuni tra la zona vicino a Varese e al lago di Varese, comunicherà alla vigilia le limitazioni previste, sulla base dell’adesione prevista tra i lavoratori.

Sciopero rifiuti Caronno Pertusella

“Si avvisa che il giorno 13 DICEMBRE 2021 a seguito della proclamazione dello sciopero generale settore igiene ambientale, il servizio per il ritiro del rifiuto: VETRO in ZONA NORD non è garantito. Si invita la cittadinanza a non esporre il rifiuto al fine di evitare problemi igienico-sanitari”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore