Quantcast

Deraglia un treno tra Briga e Domodossola, ma è un’esercitazione

Si è svolta l’esercitazione di protezione civile nella galleria del Sempione, organizzata dalla prefettura e dagli enti cantonali elvetici in collaborazione con FS Italiane, SBB, Protezione Civile e organi di soccorso

soccorso simulazione incidente ferroviario

Verificare in un caso di emergenza l’efficacia delle procedure previste dal Piano di Emergenza binazionale Italo – Svizzero della galleria del Sempione, dei tempi di risposta, e del coordinamento delle strutture sul territorio, mettendo in pratica l’addestramento periodico del personale ferroviario, degli Enti e delle istituzioni coinvolti nelle operazioni di soccorso.

Con questi obiettivi, nella giornata odierna (domenica), si è svolta l’esercitazione di protezione civile nella galleria del Sempione, organizzata dalla prefettura di Verbano Cusio Ossola e dagli enti cantonali elvetici in collaborazione con il Gruppo FS Italiane, SBB, la Protezione Civile della Regione Piemonte, gli organi di soccorso italiani e svizzeri.

E’ stato simulato il il deragliamento di un treno viaggiatori all’interno della galleria del Sempione con lo scopo di testare il Sistema di soccorso congiunto Italo – Svizzero . L’esercitazione si è svolta  dale 9.30 alle 15.00 con l’ interruzione della circolazione ferroviaria,  nella tratta Briga-Domodossola.

Sono stati prontamente attivati i protocolli di comunicazione previsti per la gestione dell’emergenza con il coinvolgimento dei soggetti interessati: Protezione Civile del Comune di Varzo, Protezione Civile della Regione Piemonte, Volontariato della Protezione Civile, Vigili del Fuoco, Forze dell’ordine, (Questura, Polfer, Carabinieri) AREU 118, SBB e  Rete Ferroviaria Italiana.

I soccorsi, giunti sul posto, hanno favorito l’uscita dalla galleria dei passeggeri (figuranti) e prestato assistenza. Contestualmente, i tecnici hanno provveduto a mettere in sicurezza il treno e l’infrastruttura per consentire una rapida ripresa della circolazione.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore