Quantcast

Cambio al JRC di Ispra: inizia il semestre portoghese

Venerdì 15 gennaio verrà ammainata la bandiera tedesca e issata quella portoghese. Una cerimonia vedrà la partecipazione virtuale della commissaria Elisa Ferreira ma anche momenti culturali

Jrc generiche

È iniziato anche al JRC di Ispra il semestre a guida portoghese. È la quarta volta che il Portogallo presiede le riunioni nell’ambito del Consiglio dell’Unione europea, inclusi i vertici che riuniscono regolarmente i leader europei per discutere e approvare proposte per portare avanti le iniziative dell’UE.

Il motto della Presidenza portoghese chiama all’azione e alla speranza “È ora di agire: per una ripresa equa, verde e digitale”. Come sottolineato dal primo ministro portoghese António Costa, le tre priorità di questa presidenza sono la ripresa economica, il rafforzamento del pilastro sociale affinché “nessuno resti indietro”, e un’Europa più indipendente e anche più aperta al mondo.

I portoghesi presenti al Centro Comune di Ricerca (JRC) di Ispra celebreranno la presidenza del semestre e con un programma ricco e vario per far conoscere la cultura, la scienza e le tradizioni del loro Paese durante i prossimi sei mesi. Questa volta la partecipazione sarà ancora più inclusiva, poiché tanti eventi si svolgeranno online e saranno anche aperti al pubblico.

Tali eventi saranno contrassegnati con il simbolo ideato dai colleghi portoghesi, una barchetta di carta visto che le barche e il mare fanno parte dell’essenza della cultura portoghese.

Il primo evento sarà la tradizionale cerimonia del cambio di bandiera con la Presidenza uscente, quella tedesca, il giorno venerdì 15 gennaio 2020 alle ore 12:00. Parteciperanno in modo virtuale la Commissaria per la Coesione e Riforme, Elisa Ferreira, insieme all’Ambasciatore della Repubblica Portoghese in Italia Pedro Nuno Bartolo, al Direttore Generale del JRC Stephen Quest e dei Presidenti del Comitato Organizzativo del Semestre Portoghese al JRC Sandra Caldeira e Ricardo Passos Sousa.

La cerimonia che per la prima volta sarà ibrida (on-line e in presenza in varie località europee) prevede non solo i momenti più formali, ma regalerà anche qualche risata! La cerimonia sarà condotta dallo stand up comedian e ricercatore João Cruz e si concluderà con un momento musicale di rilievo con il cantautore Manuel Freire, noto per la sua interpretazione del poema di Antonio Gedeão “Pedra Filosofal”. Freire si è opposto al regime fascista ed è stato molto influente attraverso la sua musica, prima e dopo la rivoluzione dei garofani del 1974. La sua voce e le parole di Gedeão sono ancora un’ispirazione a milioni di portoghesi, e non solo:“Loro non sanno, e non sognano, che il sogno è motore di vita. Non sanno che quando ‎un uomo sogna il mondo va avanti e migliora, come una palla colorata tra le mani di un ‎bambino…”

L’invito a condividere le celebrazioni duranti i prossimi 6 mesi si estende non soltanto ai colleghi del JRC o ai cittadini delle comunità vicine, ma questa volta anche a tutti quelli che con una connessione internet vorranno partecipare agli eventi online.

Durante il semestre verranno presentate tante attività culturali e scientifiche che saranno annunciate tramite http://pt-semester.eu e che permetteranno di scoprire tradizioni e curiosità del Portogallo. Non mancheranno scienza, sport, musica e film, e tanti suggerimenti per scoprire i paesaggi del Portogallo, gli artisti, i prodotti preferiti dai colleghi portoghesi e tanto altro ancora. Ci saranno anche corsi di pittura di ‘azulejos’ o corsi di cucina. Alla fine ci sarà anche un’asta di una maglietta della Juventus firmata da CR7, il cui ricavato sarà devoluto in beneficienza.

Tutte le informazioni sul semestre portoghese, incluso il link d’accesso alla diretta della cerimonia di apertura, aperta a tutti, nonché la registrazione del video della cerimonia di apertura, sono disponibili sul sito del semestre http://pt-semester.eu o sulla pagina facebook https://www.facebook.com/CulturalSemesterIspra/ dedicata ai Semestri Culturali.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore