Quantcast

Approvata la mozione in Regione che chiede di Inserire nei LEA la maculopatia e la fibromialgia

Il documento invita la Giunta a farsi portavoce presso il ministero della Sanità affinché le due malattie siano inserite nei Livelli Essenziali di Assistenza

consiglio regionale

Inserire le prestazioni mediche per la diagnosi e la cura della maculopatia e della fibromialgia tra i LEA, i Livelli Essenziali di Assistenza. Lo chiede una mozione approvata oggi in Consiglio regionale.

Il documento, presentato dal Presidente della Commissione Sanità Emanuele Monti (Lega), riguardava inizialmente l’inserimento nei LEA della maculopatia, malattia che colpisce l’occhio e provoca una progressiva degenerazione delle visione centrale e causa di cecità nei Paesi occidentali, ma nella discussione su richiesta del consigliere Luigi Piccirillo del Movimento 5 Stelle è stata anche prevista l’estensione dei Livelli Essenziali di Assistenza alla fibromialgia, patologia che provoca dolore nei muscoli e nelle strutture connettivali fibrose e molto invalidante.

Il documento invita la Giunta a farsi portavoce presso il ministero della Sanità affinché le due malattie siano inserite nei LEA consentendo in questo modo l’accesso alle diagnosi precoci e alle cure. Anche il PD, attraverso la consigliera Antonella Forattini, si è detto favorevole alla richiesta ma al tempo stesso ha invitato la Regione a mettere a disposizione fondi specifici in ambito sanitario.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore