Quantcast

Ragazza in difficoltà nelle acque davanti a Leggiuno

Ricerche in corso da parte degli uomini della Guardia costiera del Lago Maggiore

Guardia Costiera, il bilancio della stagione

Gli uomini della Guardia costiera del Lago Maggiore sono stati chiamati nel pomeriggio di venerdì 14 agosto per la ricerca di una persona in difficoltà nelle acque del Lago Maggiore.

Secondo quanto si è appreso si tratta di una ragazza che stava facendo il bagno nelle acque davanti a Leggiuno. L’allarme lanciato poco prima delle 18.

Sul posto anche i Vigili del fuoco e i soccorsi medici

(Articolo aggiornato alle 18 del 14 agosto – Seguono aggiornamenti)

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 Agosto 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore