Quantcast

Smart, una notte di controlli per la Polizia Locale

Dalle 20 del sabato alle 3 di domenica mattina il personale sarà impegnato in centinaia di comuni in attività e controlli di polizia stradale, ambientale e commerciale

polizia locale gallarate notte

Nella notte tra sabato 30 settembre e domenica 1 ottobre tutte le polizie locali della regione opereranno in contemporanea nel più grande e articolato servizio di controllo del territorio mai realizzato.

SMART è l’acronimo che sta a significare “Servizio di Monitoraggio Aree a Rischio del Territorio”. Dalle 20 del sabato alle 3 di domenica mattina il personale sarà impegnato in centinaia di comuni in attività e controlli di polizia stradale, ambientale e commerciale.

Per la provincia di Varese il comando capoluogo farà da coordinatore e referente operativo per tutti gli altri: Busto Arsizio, Gallarate, Saronno, Castellanza, Tradate, Unione dei comuni del medio Verbano, Luino, Fagnano Olona, Arcisate, Cairate, Venegono Superiore, Azzate, Besnate, Cuveglio, Marnate, Olgiate Olona e sono i comuni, oltre a Varese, sul cui territorio si svolgeranno i servizi coordinati.

Complessivamente saranno impiegati 193 tra agenti e ufficiali, 86 auto e motoveicoli e 52 tra etilometri, drug test e misuratori di velocità. L’obiettivo principale sarà quello di presidiare le strade, con una rete di controlli accurati e massicci sui veicoli e i loro conducenti, avendo riguardo in particolare alla guida sotto l’effetto di alcool o sostanze stupefacenti.

di redazione@verbanonews.it
Pubblicato il 29 Settembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore