Quantcast

In sella contro il cancro, Loretta Pavan fa tappa a Sesto Calende

Arriva anche a Sesto Calende la speciale pedalata "Abbracciamo l'Italia": 7.000 chilometri , 39 giorni e 39 tappe no stop dal 3 agosto fino al 12 settembre

loretta pavan

Un abbraccio simbolico al nostro Paese”: 7.000 chilometri , 39 giorni e 39 tappe no stop dal 3 agosto fino al 12 settembre per una speciale pedalta contro il tumore al seno. È questo lo straordinario obiettivo della ciclista vicentina Loretta Pavan che, insieme al suo compagno di avventure Giorgio Murari, non è nuova a certe imprese, come per esempio la Vicenza-Tarifa e, nel 2018, la conquista di Capo Nord.

Loretta infatti  non è solamente una grande sportiva ma, soprattutto, una grandissima donna. Ex imprenditrice, Loretta si è appassionata di ciclismo dopo che nel 2006 le fu diagnosticato un tumore al seno, malattia che già aveva tragicamente colpito le sue due sorelle e molte sue amiche.

«Pedalando ho imparato ad affrontare la malattia e a dedicarmi alle persone che vivono la mia stessa situazione – racconta Loretta -. Lotto per me e per gli altri. Questo viaggio vuole essere un grande abbraccio simbolico e un messaggio di speranza per tutti quelli che in questo momento stanno affrontando una brutta malattia».

Fra le tappe di questo nuovo tour per l’Italia, un viaggio di andata e ritorno proprio nella sua Vicenza, prevista per mercoledì 5 agosto alle ore 18 anche il passaggio da Sesto Calende, città del Basso Verbano nominata nel 2019 Comune Europeo dello Sport.

L’arrivo di Pavan e Murari avverrà in Piazza De Cristoforis, sulle rive del fiume Ticino, dove, dopo esser scorati scortata per gli ultimi 10 chilometri dai ragazzi del Velo Club Sestese, ad attenderli per un conviviale saluto e brindisi saranno presenti le autorità comunali e i rappresentati della società civile.

I due ciclisti trascorreranno poi la notte ospiti de La Corte di Silvia, le neonate “Case per Vacanze e Business” nel tranquillo rione dei Mulini. Un pernottamento anch’esso speciale, quello offerta dai titolari Andrea e Silvia,  il cui ricavato sarà devoluto tramite la Pro Sesto e il Gruppo Commercianti e Artigiani  a “Gli Amici del 5 Piano”, gruppo di volontari che sostiene i malati oncologici, gli ex malati e i loro familiari attraverso attività legate alla cultura, al benessere, all’alimentazione.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 Agosto 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore