La “Carmen” arriva in Piazza San Graziano di Arona

Il teatro si mischia col canto lirico e il flamenco nella versione che andrà in scena sabato primo agosto in occasione del Festival Internazionale di Terra e Laghi

Carmen -Arona

Dopo il tour europeo tra Svizzera, Germania, Francia, Austria e Slovenia la versione teatrale della “Carmen” di Silvia Priori arriva anche ad Arona in occasione del Festival Internazionale di Terra e Laghi.

Appuntamento in Piazza San Graziano sabato primo agosto (ingresso gratuito ma con prenotazione obbligatorio) per una versione speciale dell’opera ispirata alla novella di Prosper Mérimée in cui il teatro si mischia col canto lirico e il flamenco e che vede la partecipazione di Kuniaki Ida alla regia, della ballerina Maria Rosaria Mottola e della mezzosoprano Tania Pacilio.

L’occasione dunque per riscoprire per personaggio iconico e moderno, reso immortale dalla celebre aria di Georges Bizet universalmente conosciuta come “Habanera”.  «Carmen è un personaggio possibile – spiegano gli autori -, non è uno stereotipo di donna, ma una persona conscia della propria sensualità traboccante, della propria personalità, e sarà la prima donna protagonista che dirà al pubblico “Carmen libera è nata, e libera morrà”».

«L’anno che stiamo attraversando è certamente un periodo non facile e solo piano, piano, stiamo tutti cercando di trovare una “nuova normalità – commenta l’assessore alla cultura Chiara Autunno -. Rispetto alle stagioni trascorse, il calendario estivo è molto ridotto, ma abbiamo voluto proporre alcuni eventi di qualità, nel pieno rispetto delle disposizioni in vigore. Benché ci siano nuove, fondamentali regole da rispettare, sia per gli organizzatori, che per il pubblico, essere entrati a far parte del festival è stata un’ottima opportunità che, anche quest’anno, merita di essere colta».

 

Informazioni

 In caso di pioggia: www.terraelaghifestival.com

INGRESSO GRATUITO.

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA telefonando al Comune al numero 0322.231269

www.terraelaghifestival.com / info@teatroblu.it / +39 345 582 8597

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 Luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore