Quantcast

“Let it be”, le canzoni dei Beatles suonate all’alba sul lungolago Sestese

Il gruppo Caronte reinterpreterà al Parco Europa le più amate canzone dei mitici Fab Four a cinquant'anni dallo scioglimento. Concerto alle cinque di mattina e poi colazione sulla terrazza del Ristorante Verbella

 Happy Birthday, Beatles (inserita in galleria)

«When I find myself in times of trouble, Mother Mary comes to me // Speaking words of wisdom, let it be». Con queste parole cinquant’anni fa i leggendari Beatles s’apprestavano a chiudere una delle più grandi epopee della storia della musica leggera. Il penultimo singolo della band non fu però solamente il classico “canto del cigno” ma, ancora oggi, letteralmente mezzo secolo dopo, rappresenta uno dei brani più amati della discografia dei Fab Four e, probabilmente, di sempre.

A rendere omaggio alla musica della band di Liverpool arriva a Sesto Calende il gruppo Caronte che ha organizzato per sabato 11 luglio un concerto dal sapore davvero speciale: al Parco Europa di Lisanza, il gruppo formato da Alberto Martinelli (violino), Gabriele Miglioli (violoncello), Elena Trovato (arpa) e Luigi Signori (pianoforte e voce) reinterpreterà i più grandi successi dei Beatles alle cinque del mattino, quando il sole sarà appena sorto in cielo.

Il concerto, a cui seguirà una prima colazione (dal contributo di 7€) sulla terrazza del ristorante Verbella, sarà ad ingresso ma, nel rispetto delle misure antiCovid, sarà obbligatorio prenotare (massimo cinquanta posti) telefondando alla biblioteca comunale al numero 0331928160.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 Luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore