Quantcast

Marchionini: serve uno sforzo comune per promuovere un turismo di prossimità

Le considerazioni del sindaco dopo l'incontro con Federalberghi Vco, il senatore Montani e il consigliere regionale Preioni

Di seguito le considerazioni del sindaco Silvia Marchionini sull’incontro con il senatore Enrico Montani, il consigliere regionale Alberto Preioni e Federalberghi Vco.

Serve uno sforzo comune, in questa fase, per una campagna del brand lago Maggiore per un turismo di prossimità e la promozione del territorio attraverso un brand specifico.

A livello internazionale il “Lago Maggiore” è già di fatto una destinazione consolidata; a nostro avviso sarebbe necessario che la promozione venga affidata a una o più aziende specializzate (Italia e mercati stranieri), che possano strettamente collaborare con il Distretto dei Laghi, affinché promozione e accoglienza seguano una stessa linea di sviluppo coordinata. In tal senso sarebbe opportuno estendere l’attività promozionale anche a tutto il territorio Insubrico.

Il Distretto Turistico dei Laghi riteniamo non abbia attinenza sia a livello geografico che di destinazione turistica con i territori delle Provincie di Vercelli e di Biella, e per questo riteniamo errata la scelta del quadrante, auspicando un ingresso di un socio bancario.

In questa fase, concretamente, il Distretto vanta crediti nei confronti della Regione da lunga data; è urgente ottenerli per destinarli nell’immediato per una campagna di promozione del lago per turismo di prossimità.

Sono importanti, da subito, stanziamenti a fondo perduto per le imprese turistiche del VCO, con un osservatorio per evitare chiusure; inoltre investimenti per attrattiva turistica per il lago (fontana, giardino galleggiante ecc.); segnalo anche la necessità di un protocollo sanitario specifico e chiaro per le strutture ricettive, alberghiere ed extralberghiere con una FAQ sul sito della regione per gli operatori.

Per la mia città sottolineo la necessità di vedere erogati i 250 mila euro (anni 2019-2020 come da statuto da parte della Regione) per la Fondazione IL Maggiore.

Inoltre, per concludere, ricordo la nostra candidatura per Verbania capitale della cultura (la scadenza della presentazione della domanda è rinviata al 31 luglio); è un’occasione, per il lavoro di intesa sul territorio svolto e le personalità coinvolte (con al centro le importanti realtà di villa Taranto, teatro, museo e parco Val Grande) per l’intero Piemonte, e che richiede una partecipazione convinta della Regione.

Il sindaco di Verbania

Silvia Marchionini

di redazione@vconews.it
Pubblicato il 24 Maggio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore