Quantcast

Il sindaco che ricostruì la Scala, 75 anni fa Greppi alla guida di Milano

Angerese di origine, socialista, riformista. Fu il primo cittadino di Milano, dopo la Liberazione

antonio greppi milano

Il suo primo discorso da sindaco di Milano (qui riletto da Claudio Bisio) sembra essere stato scritto oggi e non è un caso che spesso venga “preso in prestito”. Parole profonde di speranza e vicinanza, rivolte a una città da ricostruire, non solo dal punto di vista materiale.

75 anni fa, il 27 aprile 1945, Antonio Greppi veniva nominato sindaco di Milano. Fu il primo sindaco dopo la Guerra, il primo cittadino che realizzò personalmente i passi fondamentali della ricostruzione della città. Originario di Angera (dove fu anche primo cittadino) Greppi consolidò il suo impegno politico, che negli anni successivi arrivò fino alla Camera dei Deputati, proprio durante questa esperienza del primo Dopoguerra. Socialista, di profonda cultura cattolica, orientato alle riforme, rappresentava il simbolo della lotta per la Liberazione e del dolore di quegli anni (il figlio Mario, partigiano, fu catturato ferito a morte dai soldati fascisti a Milano a soli 24 anni) ma anche una delle figure determinanti nell’impegno per la rinascita del Paese.

Come raccontato dalla nipote Bianca Dal Molin in un’intervista a VareseNews «Milano era distrutta. E lui si buttò con tutto l’entusiasmo e la forza che possedeva in quella nuova avventura: c’era una città da ricostruire, c’erano poche risorse e bisognava contenere la rabbia. Erano anni difficili, la guerra era appena finita. Fu un deciso oppositore della vendetta privata e si mise a lavorare duramente. Per lui non c’erano domeniche, ogni giorno richiedeva impegno. Non era in gioco solo la ricostruzione fisica della città ma anche quella morale».

Tra le grandi sfide di quegli anni, per cui ancora oggi Greppi è ricordato, c’è la ricostruzione della Scala, distrutta dai bombardamenti. Innamorato del teatro e della cultura, riuscì a restituire ai milanesi il teatro più importante della città in meno di un anno ma fu anche tra gli autori della nascita del Piccolo Teatro.

Per saperne di più, leggi “Mio nonno il sindaco che ricostruì Milano” 

La biografia di Antonio Greppi sul sito dell’Anpi

di mariacarla.cebrelli@varesenews.it
Pubblicato il 27 Aprile 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore