Coronavirus, quasi diecimila contagi in Svizzera

I dati del contagio riferiti dal consigliere federale Berset. "Il Ticino è al fronte". Intanto si continua con i tamponi, "diecimila per ogni milione di abitanti"

alain berset

Quasi mille contagi in più in un giorno. Il numero dei pazienti svizzeri positivi al Covid-19 è di 9.765, con un aumento di 929 rispetto al giorno precedente).

I dati sono stati riferiti oggi dal consigliere federale e capo del Dipartimento federale dell’Interno, Alain Berset durante la conferenza stampa del Governo. Il consigliere ha comunicato che la Svizzera ha condotto quasi diecimila test per milione di abitanti. 

Rispetto alla situazione ticinese (qui i dati aggiornati) e i provvedimenti di tutela adottati, tra cui la chiusura delle attività produttive non essenziali, Berset ha dichiarato: “Abbiamo una collaborazione aperta con il Ticino. Sappiamo che nel Cantone dove l’epidemia è particolarmente virulenta – ha aggiunto -, la situazione è particolarmente difficile. Sappiamo che il Ticino è al fronte e si sta battendo contro la diffusione dell’epidemia. Abbiamo preso atto che il Canton Ticino ha adottato decisioni che vanno oltre quello che prevede l’ordinanza del Consiglio federale. Siamo in stretto contatto con le autorità ticinesi e stiamo lavorando per cercare una soluzione”.

Coronavirus, la situazione in Ticino

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 Marzo 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore