Quantcast

Un libro racconta gli “Uccelli del Lago Maggiore”

La presentazione è in programma ad Angera, in Sala Consiliare, venerdì 9 dicembre

La Danza degli Svassi

Ad Angera (VA) verrà presentato il 4° libro del Gruppo Insubrico di Ornitologia: UCCELLI del Lago Maggiore. Si tratta di un’opera corale, nata dalla collaborazione fra il Gruppo Insubrico di Ornitologia (GIO) e Ficedula, associazione ornitologica ticinese.

Il volume conta 256 pagine a colori, con 260 foto di 39 autori. I testi sono stati curati da 20 autori e presentano la storia naturale ed ecologia del Lago Maggiore, tutte le zone umide per il birdwatching: sponda lombarda, piemontese e ticinese, la migrazione sulla rotta del Verbano, ponte tra pianura e Alpi, tra Mediterraneo e Europa, le specie acquatiche e non acquatiche: quando vederle mese per mese, i dati di 11 anni in sintesi (2010-2020), le ricerche più recenti sull’avifauna dei canneti del Lago Maggiore, lo Smergo maggiore, la migrazione della Rondine, i dati relativi al totale di 37 anni (1985-2021) dei Censimenti degli Uccelli acquatici svernanti (IWC International Waterbird Census. Il tutto corredato da mappe, grafici e una sintesi in inglese per ogni capitolo.

Milo Manica, naturalista che presiede da inizio anno l’associazione ornitologica GIO, dichiara: «Si tratta di un libro adatto a tutti: i turisti e gli appassionati del lago potranno scoprire un lato nuovo per viverlo, con luoghi poco noti e pieni di fascino; i birdwatcher possono leggere aggiornamenti sulle ricerche in corso; chiunque potrà conoscere gli uccelli che frequentano il Lago Maggiore».

Appuntamento 2022 alle ore 21 presso la Sala Consiliare del Comune (ingresso da Via Cavour), venerdì 9 dicembre. Il libro ha visto il contributo di: Fondazione Bolle di Magadino tramite un progetto Interreg, Aree Protette del Ticino e del Lago Maggiore, comunità Montana Valli del Verbano, LIPU, Parco Golfo della Quassa, ass. Partegora e MAB Ticino Val Grande Verbano.

di redazione@verbanonews.it
Pubblicato il 05 Dicembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore