Quantcast

Incontri e camminate letterarie: a Verbania è tempo di FestivalPost

Proseguono anche in autunno le interessanti iniziative organizzate dall'associazione LetterAltura

L'inaugurazione di LetterAltura a Verbania

La cultura a Verbania non si ferma: dopo l’edizione appena conclusa del Festival Letteraltura 2022 e de ILFEStIVALLE- SCUOLE, gli organizzatori tornano con una nuova rassegna dedicata agli appuntamenti autunnali. È quindi il momento di FestivalPost, iniziativa che vede una serie di incontri con autori dedicati alle novità editoriali sui temi che hanno caratterizzato il Festival letteraltura 2022.

Tante le occasioni di incontri in programma dal 23 ottobre al 19 novembre. Tra queste anche un confronto legato ai mutamenti climatici, che accompagnerà la mostra fotografica di Beba Stoppani “0° a 5000 mt”, in collaborazione con il Museo del paesaggio di Verbania, e rilanciando il progetto “Editoria Estrema”, ideato da Andrea Dallapina, con la presentazione dei due ultimi manoscritti pervenuti.

Il tema cammino, dopo le piacevolissime esperienze maturate durante il Festival e prima ancora con quelle di luglio con “caImminare con letteraltura”, non poteva essere dimenticato. Questo terzo momento partecipando prevede la partecipazione alla chiusura del convegno promosso dal Museo del paesaggio a ricordo del suo direttore Gianni Pizzigoni, con una camminata con letture tratte da una sua ricerca sulle cappelle della via crucis in località Inoca a Cossogno.

La rassegna si concluderà con altre “letture in cammino” sul Monte Spalavera, momento conclusivo di un corso formativo di lettura ad alta voce curato dall’associazione LetterAltura e inserito nel progetto di avvio del Parco Letterario Nino Chiovini, promosso dalla casa della Resistenza e dal parco Valgrande.

Il calendario con tutti gli appuntamenti

di redazione@verbanonews.it
Pubblicato il 10 Ottobre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore