Quantcast

Droga e munizioni, arrestato 24enne

I carabinieri di Malnate hanno arrestato in flagranza di reato un giovane di Porto Valtravaglia fermato nei boschi al confine con Cagno

Controlli carabinieri di Cuvio

La scorsa notte, i Carabinieri della stazione di Malnate, nel corso di un servizio di perlustrazione del territorio, hanno arrestato in flagranza di reato un ventiquattrenne di Porto Valtravaglia.

Le accuse per il ragazzo – disoccupato – sono di: detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, detenzione abusiva di munizioni, resistenza a un pubblico ufficiale e rifiuto all’accertamento dell’uso di sostanze stupefacenti.

I militari dell’Arma, durante il servizio di controllo del territorio, hanno controllato il giovane disoccupato mentre transitava in una zona boschiva di Malnate adiacente al comune di Cagno.

Alla vista dei militari operanti, il ragazzo non ha risposto all’alt intimato dai carabinieri, tentando la fuga con manovre spericolate.

Immediatamente raggiunto e bloccato dai carabinieri, è stato sottoposto a perquisizione personale venendo sorpreso in possesso di mezzo grammo di eroina e €1000 in contanti.

Nella successiva perquisizione presso l’abitazione del soggetto sono stati rinvenuti 60 grammi di marijuana, un grammo e mezzo di eroina e mezzo grammo di cocaina, oltre la somma contante di €2500 e vari strumenti utili al taglio e al confezionamento di stupefacenti, tra cui due bilancini di precisione.

Nell’abitazione sono stati inoltre trovati 23 colpi calibro 12 per fucile e 53 colpi calibro 22 LR per pistola.

L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della caserma dei Carabinieri di Varese in attesa dell’udienza di convalida.

di redazione@verbanonews.it
Pubblicato il 29 Agosto 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore