Quantcast

Green pass, le nuove regole per trasporti, scuola e università

Dal 1 settembre la certificazione sarà richiesta sui mezzi che effettuano spostamenti interregionali e al personale scolastico e universitario

treno viaggi pixabay

Da domani, 1 settembre, cambiano le regole in Italia e aumentano le situazioni in cui sarà richiesto di esibire il green pass. Oltre a ristoranti e bar a al chiuso, cinema, palestre e stadi, la certificazione sarà ora obbligatoria anche per alcune tipologie di viaggio, per la scuola e per l’università. Ricordiamo che il certificato non sarà richiesto ai bambini al di sotto dei 12 anni e alle persone che per motivi di salute sono esonerati dalla vaccinazione.

Tutte le informazioni sulla certificazione verde

VOLI – Il green pass sarà necessario anche per i voli nazionali e non solo per quelli internazionali. In Italia basterà aver ricevuto anche una sola dose di vaccino.

TRENI E AUTOBUS – La certificazione Covid è richiesta per i viaggi sui treni a lunga percorrenza come Inter City, Inter City Notte e Alta Velocità. Non è richiesta invece se si viaggia sui regionali. La stessa logica (spostamenti tra una o più regioni) si applica anche ai viaggi in autobus. Per i trasporti locali in generale non sarà invece richiesto per il momento il pass.

TRAGHETTI – Servirà il green pass anche per i viaggi interregionali in nave e traghetto (qui l’avviso della Navigazione dei Laghi), salvo i collegamenti lungo lo stretto di Messina ed altri collegamenti minori.

Green pass obbligatorio per chi viaggia in nave sul Lago Maggiore

 

SCUOLA E UNIVERSITA’ – Il personale scolastico e universitario sarà tenuto a esibire il green pass per accedere alle strutture. Servirà la certificazione anche agli studenti universitari interessati a seguire le lezioni in presenza. La comunicazione del rettore dell’Università dell’Insubria – La direttiva sul sito della Liuc

 

 

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 Agosto 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore