Quantcast

Arona e Domodossola si illuminano per “Borghi di luce”

Due spettacoli di videomapping per due dei luoghi più caratteristici del territorio piemontese. E un'occasione per visitare i borghi, tra cultura ed eventi

Domodossola - borghi di luce

Arona e Domodossola si illuminano con luci, grafiche e colori. È l’evento “Borghi di luce”, un’idea che prende vita dal più ampio progetto “SLOW CITY: ecoturismo tra borghi, cultura e tradizioni”, promosso dal Distretto turistico dei Laghi in collaborazione con Regione Piemonte.

Due appuntamenti che prevedono due prestigiosi spettacoli di videomapping – per 2 weekend di luglio – in due dei borghi più rappresentativi del territorio piemontese: Domodossola ed Arona. «In un’ottica di salvaguardia dell’ambiente – racconta Francesco Gaiardelli, Presidente del Distretto Turistico dei Laghi, Monti e Valli dell’Ossola – si è pensato di prediligere questa tipologia di spettacolo a basso impatto ambientale».

I borghi “si accendono” per due weekend

Grazie ai video mapping, infatti, i centri storici, le torri, i palazzi, i monumenti e molto altro prenderanno vita per illuminare le bellezze artistiche locali, incantando adulti e bambini. Ma ci sarà molto altro: con il supporto di queste tecniche verranno trasformati gli aspetti degli edifici grazie alle linee, alle forme, alle luci e alle ombre virtuali proiettate, saranno introdotte decorazioni ed ornamenti originariamente inesistenti, saranno create scenografie animate, si giocherà con le forme e coi volumi degli edifici, con effetti 3D e di illusione ottica che trasformano qualsiasi superficie in un display dinamico creando situazioni di grande impatto visivo. Il tutto corredato da una colonna sonora e da un’originale narrazione legata ad eventi di storia locale. Spettacoli unici quindi e di alto livello, un’occasione – certamente – di richiamo per turisti e per i cittadini durante il periodo estivo.

«Il concetto alla base di questo progetto è quello di investire su nuove idee e linguaggi per comunicare la straordinaria bellezza del nostro patrimonio turistico – continua il Presidente Francesco Gaiardelli. La nostra ATL sta mettendo in campo inventiva e tanta creatività per raccontare il mondo dei borghi e il turismo lento, qualcosa che potrebbe essere considerato antico ma che ha in sé tutta la forza della modernità con uno sguardo verso il futuro, per conservare memorie e tradizioni».

I borghi scelti per questi spettacoli-pilota sono due località e piazze ideali – per conformità, spazi, bellezza, notorietà e accessibilità – e perfettamente adattabili a spettacoli di questo tipo: DOMOSSOLA (VB – Ossola) – “Borgo della Cultura” – con la sua PIAZZA MERCATO e ARONA (NO – Lago Maggiore) – borgo Bandiera Arancione del Touring Club Italiano – e la sua PIAZZA DEL POPOLO, entrambe cuori delle cittadine.

L’iniziativa a Domodossola

Appuntamento con il 1° weekend in calendario il 14, 15 e 16 luglio (giovedì, venerdì e sabato) a Domodossola (VB), nella bellissima Piazza Mercato.

Sulla facciata del Teatro Municipale Galletti di Domodossola, in Piazza Mercato, un video spettacolare racconterà le radici della città insieme ad alcuni dei più salienti episodi storici. Lo spettacolo si svolgerà tutte e tre le sere a partire dalle ore 22.00, durerà 5 minuti e sarà ripetuto ogni mezz’ora fino alla mezzanotte.

Domodossola, il borgo della cultura

Domodossola, “Borgo della Cultura”, è una graziosa cittadina ricca di storia, arte e tradizioni. Rappresenta da sempre il capoluogo della regione alpina dell’Ossola nell’estrema punta settentrionale del Piemonte, al centro delle sette valli ossolane. Adagiato sul fondovalle del fiume Toce, il suo centro storico pentagonale conserva ancora un affascinante sapore medioevale e la sua Piazza Mercato è un vero e proprio salotto in stile rinascimentale, sede dello storico Teatro Galletti. «L’Amministrazione Comunale di Domodossola ha aderito al progetto “Slow City: ecoturismo tra i borghi, cultura e tradizioni”, sostenuto dalla ATL Distretto Turistico dei Laghi, con interesse e soddisfazione – spiega il sindaco di Domodossola Lucio Pizzi. La nostra Città è oggetto di importanti interventi di riqualificazione urbanistica che ne stanno progressivamente cambiando l’aspetto, rendendola sempre più bella e accogliente per i residenti e sempre più invitante per i turisti. Inoltre è vivo l’impegno di incrementare l’offerta culturale sia per i nostri concittadini che per i visitatori del nostro splendido Borgo. In questa direzione – prosegue Pizzi – si inserisce l’innovativo progetto di Video Mapping, che sarà proiettato sugli storici palazzi di Piazza Mercato nelle serate del 14-15 e 16 luglio 2022, animando le facciate rinascimentali e raccontando la storia del borgo e le bellezze che la Città offre. Negli stessi giorni aprirà a Palazzo San Francesco la grande mostra “Nel segno delle donne. Tra Boldini, Sironi e Picasso”. Buona Estate e buona visita a Domodossola».

L’iniziativa ad Arona

Imperdibile anche il 2° weekend in calendario il 29, 30 e 31 luglio (venerdì, sabato e domenica) ad Arona (NO), nella suggestiva Piazza del Popolo direttamente affacciata sul Lago Maggiore.

Lo spettacolo si baserà su un susseguirsi di suggestivi effetti di colore, animazioni 3D ed elementi che richiameranno l’architettura interna alla chiesa di Santa Maria di Loreto e le sue decorazioni. Una sequenza emozionante di immagini si alterneranno sulla facciata

con una colonna sonora che ne esalterà il ritmo. Lo spettacolo si svolgerà tutte e tre le sere a partire dalle ore 22.00, durerà 5 minuti e sarà ripetuto ogni mezz’ora fino alla mezzanotte.

Arona, il borgo Bandiera Arancione

Arona, Bandiera Arancione Touring Club Italiano, è una splendida e poliedrica cittadina sulla sponda piemontese a sud del Lago Maggiore. Nota per i magnifici paesaggi, gli eleganti negozi e i locali alla moda, è conosciuta in tutto il mondo per aver dato i natali a San Carlo Borromeo. Tra i principali luoghi di interesse c’è infatti la colossale Statua di San Carlo Borromeo, conclusa nel 1698 e chiamata dagli aronesi il “San Carlone”.

«Siamo molto contenti di ospitare questa bellissima manifestazione propostaci dal Distretto Turistico dei Laghi – afferma il sindaco di Arona Federico Monti – che valorizza le bellezze storiche e artistiche della nostra Piazza del Popolo; sarà occasione per offrire ai nostri concittadini ed ai numerosi turisti un’iniziativa, senza dubbio, di successo».

di redazione@verbanonews.it
Pubblicato il 07 Luglio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore