Quantcast

Da Cannavacciuolo a Marco Sacco, conferme sui laghi per le stelle Michelin

La guida conferma tutte le stelle della provincia del Vco e del Novarese. Ecco chi sono gli chef stellati

villa crespi cannavacciuolo miglior ristorante tripadvisor

Si è svolta on line l’attesa presentazione dell’edizione italiana della Guida Michelin 2021. Una cerimonia particolare per un anno diverso dagli altri, che ha messo a dura prova il settore della ristorazione. La “rossa” più autorevole della gastronomia internazionale conferma tutte le stelle della provincia del Vco e del novarese. 2 stelle a Marco Sacco del Ristorante Piccolo Lago di Mergozzo, 1 stella a Massimiliano Celeste del Ristorante Il Portale di Verbania e a Giorgio Bartolucci dell’Hotel Eurossola – Atelier Restaurant & Bistrot di Domodossola che ha conquistato l’ambito riconoscimento lo scorso anno.

Restano 5 gli stellati nel novarese: 2 stelle ad Antonino Cannavacciuolo del Villa Crespi di Orta, 1 stella confermata a Marta Grassi Chef del Ristorante Tantris di Novara, a Vincenzo Manicone del Cannavacciuolo Café & Bistrot di Novara, ad Andrea Monesi della Locanda di Orta, 1 stella a Luisa Valazza del Ristorante Sorriso di Soriso.

Per la provincia di Varese nessuna novità: i tre ristoranti “stellati” sono stati tutti confermati, e nessun altro è entrato nell’Olimpo della ristorazione.

Resiste imperturbabile il celebre Ma.Ri.Na. di Olgiate Olona, segnalato ormai da 23 anni. Conferme anche per “L’Acquerello” di Fagnano Olona con chef Silvio Salmoiraghi  e il ristorante “La Tavola – Il Porticciolo” di Laveno Mombello con chef Riccardo Bassetti.

QUI LE STELLE MICHELIN DELLA PROVINCIA DI VARESE

Da segnalare la stella conquistata da Piano 35, il ristorante del grattacielo di IntesaSanPaolo gestito da Marco Sacco del Piccolo Lago la cui cucina è affidata alle cure di Cristian Balzo che ha ottenuto il riconoscimento.

A livello nazionale sono 10 i ristoranti che perdono l’ambita étoile per non aver superato l’esame degli ispettori. 26 le nuove stelle assegnate, che portano il numero dei ristoranti ad una stella a 323. Tre i nuovi due stelle che salgono a 37, confermati gli 11 ristoranti italiani con 3 stelle delle penisola.

Diversi i premi speciali assegnati, tra questi anche le Stelle Verdi attribuite per la prima volta in Italia, una nuova icona grafica che attesta attenzione all’ambiente ed alla sostenibilità nel campo della gastronomia.

di redazione@vconews.it
Pubblicato il 26 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore