Sesto Calende si colora con le installazioni di Parcobaleno

Sabato 4 luglio, alle 16, sarà inaugurata l’ultima creazione di Stefano Rossetti, l’artista milanese di fama internazionale che due anni faaveva portato nel cuore della città “Big Man”

L'estate di Sesto Calende

(Nella foto una delle installazioni di Stefano Rossetti, il Big Man esposto nel 2018) – Sarà inaugurata sabato 4 luglio alle 16 Parcobaleno, una coloratissima ed originale serie di installazioni di Stefano Rossetti, che porta sulle rive del Ticino un’esplosione di gioia.

Lungo le vie del centro storico ci saranno nuvole e raggi di arcobaleni, astronauti fluttuanti, luci tra gli alberi, bandiere colorate, una Luna enorme e poi Colorama, un gigantesco arcobaleno di 10 metri in riva al fiume.

L’iniziativa, che si protrarrà per tutta l’estate, è realizzata in collaborazione con l’assessorato alla Cultura di Sesto Calende.

Stefano Rossetti è un designer e artista milanese con un background internazionale. I suoi lavori sono poliedrici e spaziano tra arti visive, scultura e design. È inoltre fondatore e art director dell’agenzia creativa PEPE nymi, con sede a Milano.

Negli ultimi anni Rossetti 
ha dato vita ad installazioni di grande impatto visivo ed emotivo grazie al suo Rossetti Design Park, un progetto in divenire protagonista delle ultime Design Week, 
di un’installazione al MUDEC di Milano e di diversi eventi internazionali.

Stefano Rossetti torna e tinge Sesto Calende di Arcobaleno

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 Luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore